Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Filosofia Erotica

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Rusconi
€ 28,00
Quantità

introduzione, traduzione e note di Lidia Procesi Xella.
pp. 688,
data stampa: 1982
codice isbn: 300000022694

Franz von Baader (1765-1841) è ancor oggi un pensatore enigmatico e difficilmente riconducibile alle consuete categorie interpretative della storia della filosofia. Riletto nel nostro secolo da autorevoli esponenti di tradizioni culturali profondamente diverse, come Hans Urs von Balthasar e Ernst Bloch, continua ad affascinare per la complessità del suo messaggio, in cui confluiscono, accanto a temi classici della filosofia, motivi cari all'alchimia e alla parapsicologia, all'astrologia e alla medicina esoterica. Pensatore di matrice cattolica con un'originaria e forte componente pietista e giovanili passioni anarchiche, Baader fu spinto da tale insolito connubio di ideali all'appassionato studio ed alla riscoperta delle tradizioni mistiche e teosofiche europee, da Eckhart a Tauler, da Paracelso a Saint-Martin, a Bohme, sull'onda di un generale e netto rifiuto della nuova civiltà borghese, vista come regressiva e disumana, oltre che estranea all'autentico spirito tedesco per le sue matrici culturali francesi.
I suoi primi scritti costituiscono un manifesto della nuova speculazione romantica sulla natura. Il suo pensiero, nato come una filosofia della vita, si viene poi definendo come filosofia dell'amore: un'arte erotico-religiosa della ricostruzione e riappropriazione del sé nell'eterno gioco a quattro delle due tinture, quella maschile e quella femminile.
Tema centrale dei testi qui presentati per la prima volta in edizione italiana è il processo dell'insearsi, che prende le mosse dal modello delle relazioni dialettiche del santo ternario e quaternario divino, dove padre, madre, figlio sono le potenze stesse da cui scaturisce l'identità
personale. L'umanità, dimidiata in maschio e femmina, travolta nella successione temporale, è chiamata a risalire a questo divino archetipo della produzione-riproduzione del Figlio, fondamento della coscienza di sé.
Incompreso ed emarginato anche per le sue scelte di vita anticonformista, Baader fu presto dimenticato dalla filosofia dominante, la quale non vide nel suo pensiero altro che "fantasticherie". Oggi invece, le fantasticherie avendo acquistato il valore di sintomi dell'inconscio, la sua erotica rappresenta una significativa traccia di quell'inesplorato elemento notturno che percorre la coscienza occidentale.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.