Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Eros e Pulchritudo. Tra Antico e Moderno


€ 21,00
Quantità

premessa e cura di Valeria Sorge e Lidia Palumbo.
pp. 352, Napoli
data stampa: 2012
codice isbn: 978886542093

Perché eros e pulchritudo?
Per risalire l’impervio crinale, da cui è possibile scorgere due abissi di incomparabile profondità, eros e pulchritudo, occorre sapere guardare, con attenta esegesi storico-critica, i rapporti intimi e segreti delle cose, le corrispondenze, le analogie, cioè il singolare intreccio di temi costituitosi tra i due topoi nella storia della tradizione filosofica dell’Occidente; nondimeno occorre prendere coscienza al tempo stesso della fitta rete di immagini, sottesa all’indagine speculativa, simile a un filtro opaco che interdice alla mediazione concettuale la sua piena esplicazione.
È un limite certo, nel quale tuttavia ri­siede l’inconfondibile risorsa del linguaggio filosofico: la sua capacità di restituire, e di tornare a definire con crescente puntualità, la costellazione semantica di eros/pulchritudo a partire dagli itinerari intellettuali più diversi. Lo scarto teorico che, da questo punto di vista, separa l’antico dal moderno è netto, ma non tale da offuscare il legame di continuità tra una concezione dell’eros come generazione dell’eterno nella bellezza, accadimento, evento e, per dirla con Pla­tone, riflesso dell’ordine ideale dell’universo, e i complessi e variegati percorsi contemporanei offerti in questo volume.

Indice:

PARTE PRIMA
Premessa di Valeria Sorge e Lidia Palumbo
Lidia Palumbo
Eros e linguaggio. Appunti su testi antichi

Franco Ferrari
Eros, paideia e filosofia: Socrate tra Diotima e Alcibiade

Michele Abbate
Il fondamento del Bello: la meta-estetica neoplatonica

Anna Motta
Eros άναγωγόϛ e filosofia nell’esegesi tardo neoplatonica 83 Antonella Sannino
Il tema dell’amore nell’ermetismo tardo-antico e medievale

PARTE SECONDA
Armando Bisogno
Dilige diligentem te. Amore e bellezza negli epistolari filosofici altomedievali

Valeria Sorge
Nominare il pulchrum. A partire da Tommaso d’Aquino

Giulio d’Onofrio
«Beltate» e «amore» nella Vita nova: i princìpi della teologia poetica di Dante

Fabio Seller
Poeta omnes pulchritudines quaeret: osservazioni sul «bello» in Girolamo Fracastoro

PARTE TERZA
Renata Viti Cavaliere
Bellezza e verità: un rapporto difficile

Enrico Nuzzo
Eros senza pulchritudo nell’orizzonte della modernità

Edoardo Massimilla
Eros e pulchritudo nell’orizzonte politeistico del mondo razionalizzato

Domenico Conte
Eros e distruzione in Thomas Mann

Rosalia Peluso
Carlo Michelstaedter e l’erotica dell’inorganico

Fulvio Sorge
Erotica, godimento e trasmissione del sapere nella società post-moderna

Abstracts
Notizie sugli Autori

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.