• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Ramesses II il Grande


Rusconi
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 20,00
€ 19,00 Risparmia 5%
Quantità

pp. 428, nn. tavv. a colori e b/n f.t., ill. b/n, Milano
data stampa: 1984
codice isbn: 900000001834

Ramesses II salì al trono verso il 1290 a.c. e morì, più che novantenne, verso il 1224 a.c.; il suo regno, compreso il periodo di coreggenza con il padre Sethos I, durò quasi settantacinque anni; i cartigli con i nomi della sua titolatura reale sono incisi sui monumenti più grandiosi dell'antico Egitto.
La fama di Ramesses II è giunta fino a noi attraverso i secoli arricchendosi via via di elementi leggendari che hanno finito col sopraffare la realtà delle vicende storiche che lo videro protagonista di primo piano durante quasi tutto il XIII secolo a.c. Nacque così un altro" personaggio", un eroe nuovo e diverso, difficile da individuare nei suoi contorni precisi. Schiavo della leggenda che di generazione in generazione andava arricchendosi di aneddoti straordinari e di componenti insolite, Ramesses II divenne una figura quasi mitica per la quale la realtà delle vicende storiche del suo regno era troppo angusta. Quando, poco più di un secolo e mezzo fa, la scienza ebbe elementi sufficienti di indagine, si cominciò a mettere ordine nel coacervo di notizie disinformate o inventate che per più di duemila anni avevano falsato la storia dell'Egitto antico e della sua civiltà; ma Ramesses II, anche spogliato della sua leggenda, apparve sempre un "grande", benché molti egittologi moderni, anche tra i più seri e meritevoli, lo abbiano considerato con un certo distacco, sottolineando la sua mania di grandezza, la fastidiosa magniloquenza delle epigrafi, la forma esasperata di autoesaltazione che perseguì tenacemente per tutta la vita.
Franco Cimmino ha affrontato il "personaggio" Ramesses II sottoponendo a rigorosa e attenta analisi la documentazione esistente, confrontando pazientemente i testi epigrafici e i monumenti datati, seguendo le leggende e il filone narrativo che per più di milleduecento anni, fino all'epoca romana, si ispirarono alla sua figura, tentando di risalire i mille rivoli aneddotici, le componenti della letteratura popolare, i modelli favolistici e fantasiosi che avevano trasformato l'immagine reale del faraone in quella di un eroe mitizzato. Da questa approfondita e minuziosa indagine scientifica esce il ritratto, vivo e affascinante, di un personaggio di proporzioni eroiche che riuscì a tramandare per tre millenni la sua immagine trionfante.

Franco Cimmino è nato a Cosenza. Si è laureato all'Università di Napoli e ha seguito corsi di specializzazione in egittologia a Parigi e a Cambridge. È membro della Société Française d'Egyptologie di Parigi, della Egypt Exploration Society di Londra, della Fondation Egyptologique Reine Elisabeth di Bruxelles.
Attualmente lavora presso il Dipartimento scuola-educazione della Radiotelevisione, dove cura trasmissioni culturali per adulti.
Ha pubblicato: Vita quotidiana degli Egizi (Roma 1974); Pahor l'egiziano (Milano 1978); Halepsowe e Tuthmosis III (Milano 1981).

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.