Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Propaganda Nazista per il Mondo Arabo


€ 20,00
Quantità

prefazione di Sergio Romano, testimonianza di Nathan Ben Horin, traduzione di Donata Aphel
pp. 462, Roma
data stampa: 2011
codice isbn: 978888677252

Una stretta di mano fatale: Hadj Amin El Husseini e Adolf Hitler s'incontrano nel 1941 a Berlino. Fra il Gran Mufti di Gerusalemme e il leader nazista scoppia quella tragica scintilla che incendia il reciproco odio antisemita. Nemmeno le leggi razziali ostacolano l'intreccio fra la mezzaluna e la svastica. Agli arabi viene data una patente "ariana" purché combattano contro il comune nemico: gli ebrei. Accadde un imprevedibile "connubio di menti e di cuori" che mescolò politica e religione, il Corano e il Mein Kampf per attuare un progetto dalle impensabili conseguenze.

Indice:

INDICE


Prefazione di Sergio Romano

Premessa di Jeffrey Herf


Ringraziamenti

Note su terminologia e ortografia

1. Introduzione

2. Definizione di antisemitismo 1933 -1939

3. S'intensificano i contatti. Prime trasmissioni 1939-1941

4. Propaganda e azioni di guerra in Nord Africa e in Medio Oriente

5. "Uccidete gli ebrei prima che vi uccidano". Propaganda durante le battaglie in Nord Africa nel 1942

6. "Gli ebrei fomentarono questa guerra nell'interesse del sionismo". La propaganda nel 1942 quando si capovolsero le sorti dell'Asse

7. "Americani, britannici ed ebrei stanno cospirando contro gli interessi degli arabi". Propaganda dal 1944 alla primavera del 1945

8. Conseguenze del dopoguerra

Conclusione

Testimonianza di Nathan Ben Horin

Note

Bibliografia

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.