Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Sulle Acque dell'Oceano Infinito

Una lettura indo-cristiana della Buona Novella di Gesù

€ 18,00
Quantità

prefazione e traduzione di Antonia Tronti.
pp. 230, Roma
data stampa: 2010
codice isbn: 978888716430

Dalla Prefazione di Antonia Tronti:
«Il Saccidananda Ashram (l’Eremo della Trinità) di Shantivanam è stata e continua ad essere un’esperienza “speciale” all’interno della Chiesa. Il progetto dei Padri fondatori, il sacerdote francese Jules Monchanin ed il benedettino Henri Le Saux, e del loro continuatore Padre Bede Griffiths, era quello di dare vita ad un’esperienza di monachesimo indo-cristiano, che favorisse l’inculturazione del cristianesimo in India.
Di questo tentativo d’inculturazione John Martin Kuvarapu, monaco camaldolese, è sicuramente un frutto ed un figlio maturo. E non solo perché a Shantivanam ha vissuto a lungo, da monaco e da sannyasin, o perché è stato per anni discepolo diretto di Padre Bede Griffiths, “ai cui piedi” ha scelto, ad un certo punto del suo percorso esistenziale, di sedere, come un buon sadhaka con il suo guru, ma anche e soprattutto perché in lui tradizione cristiana e tradizione indiana sembrano coniugarsi in maniera innata, e l’auspicio di Padre Bede, di un matrimonio tra Oriente e Occidente, sembra realizzarsi in maniera del tutto naturale e spontanea. L’autore di questi scritti, infatti, indiano per nascita ed attento conoscitore della propria tradizione vedica, ma allo stesso tempo educato all’ascolto del messaggio evangelico ed alla fede cattolica, porta dentro di sé le due tradizioni e da sempre le vede convivere».

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.