• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Canto di un Teologo di Strada

Chi prega quando si prega? Proposta per un'antropologia spirituale

€ 15,00
€ 14,25 Risparmia 5%
Quantità

pp. 136, Roma
data stampa: 2010
codice isbn: 978888716474

L’uomo che prega viene illuminato sulle profondità di Dio, e allo stesso tempo viene indotto a scrutare le profondità dell’uomo. Che cosa possiamo dire dell’organismo animico dell’uomo? Che cosa ce ne dice la Scrittura? Quali parti della nostra struttura fisica, psichica e spirituale sono coinvolte nel rapporto con Dio? Domande che, dopo aver condotto a piccole e grandi scoperte – come l’evoluzione del ruolo dei reni e del cuore nella Bibbia – giungono a rinnovare lo spirito della preghiera, e le stesse parole che la esprimono.
Pochi mesi prima dell’uscita di questo libro il presidente dei teologi italiani, mons. Coda, inaugurando i lavori del XXI Congresso dell’associazione, sosteneva che la vocazione alla teologia non è riservata al clero, ma è compito di ogni credente. Tutti insomma hanno il compito di dire la fede. È una delle linee portanti di questo libro, dove la riflessione teologica sgorga da una personale esperienza di fede, addentrandosi in territori poco frequentati dalla teologia.

Indice:

Indice


Introduzione

IO NON SO PREGARE

Cap. I. CHI PREGA QUANDO SI PREGA? PROPOSTA PER UNA ANTROPOLOGIA SPIRITUALE

Si può parlare con Dio solo in libertà e amore

Per un'antropologia spirituale: i veicoli di cui si avvale la nostra manifestazione

La domanda giusta

L'antropologia biblica


1. Livello fisico

2. Livello eterico

3. Il cuore nel cammino spirituale secondo gli scrittori biblici: a) per amare Dio

4. Il cuore nel cammino spirituale secondo gli scrittori biblici: b) per pensare Dio

5. Il cuore nel cammino spirituale secondo gli scrittori biblici: c) le emozioni

6. Il cuore nel cammino spirituale secondo gli scrittori biblici: d) esperienze interiori complesse


7. Il cuore e l'organismo animico umano nel Nuovo Testamento

8. In sintesi

Cap. II. QUALI VEICOLI PER IL NOSTRO SENTIERO

I sette veicoli

Dai Fioretti di san Francesco


Preghiera e meditazione

1. Premessa alla Meditazione

2. Che cosa intendiamo per "preghiera"

Ruolo del corpo fisico nella preghiera

Corpo denso e corpo sottile: l'esperienza dell'eterico

Non solo sogno: l'astrale

Un mondo fatto di "materia mentale"

La dimensione mentale nella preghiera

Pange lingua

Il Sé prende le redini


1. La coscienza del Sè

2. Armonizzare ogni livello di coscienza con l'amore spirituale

La preghiera nel Silenzio, verso la conoscenza ultima: la parola seme, il mantra

La preghiera nel Silenzio, verso la conoscenza ultima: il respiro, la nuda presenza

Cap. III. UN PROFUMO NUOVO

Profumo di Cristo: un profumo nuovo nel Cosmo

Le preghiere centrali della fede cristiana

Padre nostro

Gloria

Cara Maria, che grazia ti tiene!

Il segno della Croce diventa un
mantram

Preghiere nate nel popolo cristiano

Angelo di Dio

Per i defunti

Il Rosario


Preghiere personali spontanee: un canto d'amore

Appendice

TRACCE PER UNA STORIA DELL'ANTROPOLOGIA SPIRITUALE: DALLA SCUOLA ERMETICA RlNASCIMENTALE AI NOSTRI GIORNI

La scuola ermetica rinascimentale

Una cultura spirituale costretta alla clandestinità

Vicende della ricetta spirituale post-ermetica nel Novecento

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.