• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Primo Libro di Li Po


Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 14,00
€ 13,30 Risparmia 5%
Quantità

pp. 336, Milano
data stampa: 1981
codice isbn: 5797

Questo romanzo evoca e reinventa la vita avventurosa del grande poeta Li Po, vissuto 1200 anni fa (701-762 dopo Cristo) nell'epoca d'oro per la letteratura cinese, sotto la dinastia Tang. Come nella vita, così in questo romanzo la figura di Li Po emerge, con la sua straordinaria ricchezza vitale, come quella di un avventuriero e di un gaudente senza fisso mestiere né dimora, gran bevitore e grande amatore: non meno di dieci sorprendenti figure femminili qui si susseguono a tormentare e a rallegrare la sua giovinezza passionale e sfrenata. Li Po è però anche un colto seguace di quelle anarchiche dottrine taoiste che contrastravano col potere confuciano dei "mandarini". Sempre ardito ma volubile, egli ora si aggira tutto immerso nei torbidi meandri della "grande città di Hang-chou", ora si ritira quasi da eremita nelle sue ricerche di poeta, di pittore, di alchimista.

Questo equilibrio tra serietà culturale e gioia di vivere si estende dal protagonista al romanzo. Vi circola una felicità di raccontare che potrà sorprendere il lettore come una virtù d'altri tempi, per il denso incastro tra fatti e psicologie, il rilievo dei tanti personaggi, la varietà di paesaggi e ambienti, la libertà della struttura narrativa, il tono epico e insieme poetico, quasi ariostescamente avventuroso e spesso ironico, aperto a tutti gli aspetti alti e bassi della vita. Il realistico e il fantastico (il favoloso e, a tratti, il mitico) vi sono indistricabilmente uniti. E se la forza felice dei tanti episodi erotici può far pensare essa pure a narrazioni lontane (anche cinesi), un'attenzione moderna alla psicologia amorosa aggiunge delicatezza alle scene più crude. In questo libro l'evocazione di un passato storico presuppone sempre una reale fedeltà al presente (su tale "anacronismo necessario" si veda la "Nota" finale dell'autore). Pur nella sua compiutezza, questa narrazione su Li Po giovane si presenta, fin dal titolo, come la prima di una più vasta serie di Storie di Li Po. Vittorio Saltini si propone di seguire l'antico poeta, dai piaceri della corte imperiale di Chang-an ai drammi di una lunga guerra civile, per tutto il corso della sua vita di straordinario vagabondo.

Indice:

INDICE


TARDA PREFAZIONE CINESE ALLE «STORIE DI LI PO»

Il primo libro di Li Po


Parte prima - INIZIAZIONE

1 I briganti. In quale occasione Li Po scrisse, a nove anni, la sua prima poesia.

2 Quel che apprese Li Po dal nonno.

3 Ritratto memorabile del mandarino Yang e di sua moglie Peonia.

4 La cugina Peng.

5 Come Li Po, al suono d'una fanfara, annunciò il suo ritiro fra i monti.

6 Tien Ti. Il sogno iniziatico.

Parte seconda - HANG-CHOU

1 Come Li Po andò a vivere nella grande città di Hang-chou.

2 Miao. La cantina rossa.

3 Idillio a Hang-chou. La bella mandarina.

4 Come il governatore Kung Tao dette invano a Li Po lezioni di confucianesimo e di buon governo.

5 Ma Teh. Compimento dell'iniziazione di Li Po.

Parte terza - IL GIARDINO INCANTATO

1 La Sorgente dei Fiori di Pesco o il Villaggio Perduto.

2 Il giardino.

Nota

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.