Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Le guerre

Persiana Vandalica Gotica

Einaudi
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 70,00
Quantità

A cura di Marcello Craveri. Introduzione di Filppo Maria Pontani
pp. XLIX-852, tavv. a colori f.t., Torino
data stampa: 1977
codice isbn: 200000000050
Procopio di Cesarea è l'ultimo dei grandi storici classici e il primo dei grandi storici bizantini. Funzionario al seguito del generale Belisario in Persia, in Africa, in Italia, spettatore dei fasti e degli scandali della corte di Giustiniano e Teodora, pubblicò il racconto di una successione quasi ininterrotta di guerre che nel secondo quarto del VI secolo d.C. dissanguarono l'impero romano-bizantino e intere popolazioni barbariche: guerre che si trascinarono per lunghi imperi e città affollate, per mari e per terre, con una successione allucinante di assedi e di battaglie campali, di agguati e di stragi; dominate dalla figura di Belisario, dai grandi sovrani dell'Oriente, dei Visigoti e dei Goti.

Come scrive Filippo M. Pontani nell'introduzione, «l'opera Sulle guerre è la storia di un conflitto mondiale di civiltà ... Benché su scacchieri diversi, la posta in gioco è una sola: il rafforzamento e l'espansione dell'impero bizantino, e, contestualmente, la distruzione delle varie potenze barbariche, viste come un limite all'espansionismo e temute come un'insidia perpetua ai confini. L'eredità di realtà politiche remote nel tempo, ma presenti come grandi idoli ideologici e letterari, si mescola a un complesso ordito d'esigenze attuali, in cui la guerra come sfogo risolutore di problemi socio-economici è anche uno status imposto da rovinose incursioni e da minacce che si dilatano, a dispetto di fortificazioni e ridotte».
Del vasto racconto di Procopio, che pure ha avuto studiosi illustri e cultori appassionati, questa è la prima versione italiana completa.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.