Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Religione dei Celti

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Una concezione del mondo

Rusconi
€ 16,00
Quantità

a cura di Luciano Beggiato, introduzione e traduzione di Rossella Lanari
pp. 180, ill. b/n f. t., Milano
data stampa: 1997
codice isbn: 978881801135

L'origine dei Celti si perde nella notte di tempi senza scrittura ed è senza dubbio europea. I Celti parlavano infatti un antichissimo linguaggio di natura indo-europea, il celtico, che ancor oggi sopravvive nelle isole britanniche (in Irlanda, Scozia e Galles) e sul continente (in Bretagna), e in questi paesi numerosi sono anche i ricordi più o meno espliciti della civiltà celtica: i nomi di città, di fiumi e di monti, tracce di architettura, armi, opere d'arte, oggetti di uso domestico.

Potrebbe sembrar facile portare allo scoperto tali elementi e giungere così alle radici comuni. Ma una soluzione al problema può trovarsi solo in campo religioso, nonostante le affermazioni dei Romani siano in proposito contraddittorie e anche errate.

L'autrice, partendo dall'espansione dei Celti, con costante riferimento ai poemi epici irlandesi, scritti circa 2.000 anni più tardi, ma ricollegantisi a un'epoca di quasi 1.000 anni anteriore allo sviluppo della storia romana, dipana l'ingrovigliata matassa e dà testimonianza affascinante dei caratteri unitari dell'universo spirituale d'un popolo, universo che è anche specchio d'una concezione del mondo.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.