Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Ricerche Archeologiche a Napoli - Lo Scavo in Largo S. Aniello (1982-1983)

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



€ 60,00
a cura di Anna Maria D'Onofrio e Bruno d'Agostino, presentazione di E. Pozzi, introduzione di AMD.
pp. XIX-228, allegata una cartella contenente numerose tavv. b/n f.t., Napoli
data stampa: 1987
codice isbn: 400000000049

Dall'introduzione:
«Lo scavo che qui si descrive ha avuto luogo sul margine settentrionale dell'acropoli neapolitana. Nell'ambito della città antica, l'acropoli occupava l'angolo nord-occidentale; essa è diventata oggi pressocchè invisibile a seguito di una improvvida ristrutturazione urbanistica perpetrata tra la fine degli anni '50 ed i primi anni '60; tuttavia i suoi limiti N e O sono ancora chiaramente segnati dalle vie Foria (piazza Cavour) e Costantinopoli. L'acropoli raggiungeva il massimo della sua altezza nell'angolo di queste due strade, che corrisponde allargo S. Aniello a Caponapoli, e degradava quindi con duplice pendenza verso S e verso Oriente.
Fino alla recente ristrutturazione già ricordata, l'acropoli si ergeva sulla sottostante piazza Cavour come una collina fortificata, sostenuta e difesa dalla cinta vicereale2; questa correva al piede della collina, sviluppandosi in altezza fino a raggiungerne la sommità; essa seguiva una linea più avanzata rispetto alle fortificazioni più antiche, che si impostavano al sommo della collina. La via Costantinopoli invece fin dal periodo vicereale3 non corrispondeva più al tracciato della cinta muraria. Le fortificazioni precedenti, che correvano a ridosso del suo lato orientale, erano state ben presto inglobate in una fila di case, rimanendo tuttavia ben visibili nel loro andamento complessivo.
La fisionomia dell'acropoli in età moderna era fortemente caratterizzata dalla presenza di monasteri, eretti o comunque potenziati nel periodo della Controriforma.[...]»

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.