Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Lo Scrigno

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Racconti di vita indiana

Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 26,00
a cura di Laksman Prasad Mishra, traduzione di Franco Miceli De Biase
pp. 380, nn. ill. b/n, Bari
data stampa: 1965
codice isbn: 5692

Prem Chand è riconosciuto come il più valido rappresentante della letteratura hindi moderna. Seguace di Gandhi, egli contribuì alla propagazione degli ideali politici e sociali del Mahatma e del suo movimento nazionalista. Oltre a scritti a sfondo politico, il suo acuto senso di osservazione lo spinse a scrivere opere di ambienti diversi, da Godan, il più maturo e popolare dei suoi romanzi, a Jungle ki kahaniyan, raccolta di fiabe per ragazzi, da racconti psicologici a novelle sentimentali. Collaborò pure a produzioni cinematografiche e redasse riviste a carattere sociale, politico ed economico.

Dalla sua vasta produzione è stata selezionata questa raccolta, tradotta in italiano dall'originale da Laksman Prasad Mishra. Dal dramma del vizio nei «Giocatori di scacchi» all'esaltazione della semplicità ne «La storia di due buoi», dai problemi dell'onestà ne «Lo scrigno», alla tragedia dell'avidità in «Giustizia divina», dalla compassione per le debolezze umane ne «Il sudario» al dolore della «Separazione», dall'esaltazione della bontà e della semplicità ne «Il bambino» alla sottile ironia di «Ebbrezza», questi ventiquattro racconti ci scoprono un mondo fatto di contadini e impiegati, di usurai e mendicanti, di donne e di bambini, tutti resi vivi e soprattutto attuali. Vi si scopre anche la preferenza di Prem Chand per i derelitti e gli oppressi, che egli dota di un forte senso di onore e lealtà, che raramente concede ai più colti e fortunati; atteggiamento che gli valse l'appellativo di «scrittore dei poveri».

Senza calcolare quelli scritti in urdu, i suoi racconti in hindi ammontano a più di trecento. Una volta gli fu chiesto quale fosse la sua migliore novella. «Non l'ho ancora scritta» fu la risposta. Né fu mai scritta perché Prem Chand, con tutti i suoi fratelli dell'India, questa storia terribile e meravigliosa la stava vivendo.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.