• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Indios, Cinesi, Falsari

Le storie del mondo nel Rinascimento

Laterza
€ 12,00
€ 11,40 Risparmia 5%
Quantità

pp. 212, Roma-Bari
data stampa: 2019
codice isbn: 978885813794
L’interesse delle storie del mondo scritte tra Cinque e Seicento risiede piuttosto nel fatto che, pur avendo intrapreso vie molto diverse da quelle seguite dagli storici odierni, risposero a un disorientamento in parte simile, dovuto alla perdita delle coordinate tradizionali delle proprie culture di appartenenza.

Le vie percorse da chi si avventuro nell’impresa di scrivere una storia del mondo, mentre questo cambiava di forme e dimensioni, rivestono un interesse anche nel caso dell’Europa e dei possedimenti transoceanici delle sue maggiori potenze. Quelle opere – scritte all’ombra degli imperi iberici e dei tentativi di sfidarli da parte di francesi, inglesi e olandesi – si vennero infatti a sovrapporre e ad incrociare con il recupero dell’antichità classica che da tempo vedeva impegnati gli umanisti, svelando un Rinascimento dagli orizzonti più vasti di quelli che generalmente gli vengono attribuiti. In ogni caso, l’urgenza di misurarsi con la storia del mondo, servendosi di materiali e informazioni dalle provenienze più varie, dipese spesso da singolari esperienze di vita.

Perciò, questo libro presenta un racconto affollato di uomini e storie, un viaggio a ritroso nel tempo, dal Messico alla Cina, passando per le isole Molucche e il Peru, ma anche per le botteghe dei tipografi veneziani e le grandi corti rivali di Spagna e d’Inghilterra. Qual era il passato di popolazioni come gli indios dell’America, di cui gli europei non avevano mai sentito parlare prima di allora? In che modo spiegare le testimonianze di tempi remoti di cui non davano conto né la Bibbia, né gli autori greci e latini? Come riconciliare un’improvvisa molteplicità di storie con il crescente senso di unità del globo? In un’età di conquistatori e missionari, a queste domande furono date risposte creative che entrarono in circolazione, produssero dibattiti e favorirono riprese e traduzioni da una lingua all’altra, attraverso culture che, nonostante conflitti confessionali tra cattolici e protestanti e accese rivalità fra gli imperi d’oltremare, erano tutto salvo che impermeabili. Questo non toglie, però, che la scelta di restituire voce alla storia di popolazioni assoggettate o nemiche potesse creare non pochi problemi in un’età di ferro, in cui i grandi poteri politici e religiosi pretendevano di controllare l’immagine del passato per legittimare la loro azione nel presente. È proprio questa la ragione per cui, tra i personaggi che si incontrano in questo libro, alcuni scrissero dai margini, mentre si trovavano in esilio, in ospedale o in prigione, e le loro opere raramente furono stampate.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.