• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Un Altro Seicento

Vampiri, mummie, follia e profezia nel secolo della Rivoluzione scientifica

Le Lettere
€ 20,00
€ 19,00 Risparmia 5%
Quantità

pp. 208, ill. b/n, Firenze
data stampa: 2011
codice isbn: 978886087420

Il Seicento fu un secolo complicato e ricco, ove visioni magiche della natura erano ancora assai diffuse e in cui persino i programmi di ricerca scientifica si rifacevano a concezioni mitiche. Il testo si sofferma invece su cinque singole vicende: le Sibille, antiche indovine pagane che attinsero il rango dei profeti biblici del Vecchio e del Nuovo Testamento per essere alla fine obliterate e dimenticate; gli strani vampiri, che a fine Seicento comparvero masticando nelle proprie tombe tutto ciò che potevano, e che ebbero un posto di assoluto rilievo nel dibattito filosofico per scomparire altrettanto rapidamente nel breve volgere di una stagione; l’avvio degli esperimenti sulla trasfusione di sangue, e dei temi mitico-religiosi che li seguirono, generando l’idea della possibile contaminazione tra le specie; i medici famosi e i pazienti colti che, in pieno Seicento, ritenevano affatto normale l'ingestione di pezzi di mummie antiche quale forma reale e persino miracolosa di terapia medica; infine la storia dello scrittore Grimmelshausen, che attraversò l'intera Guerra dei Trent'anni descrivendo in una serie di romanzi una straordinaria visione cosmica ammantata di follia.

Indice:

Introduzione

I. L'ULTIMO CANTO DELLE SlBlLLE. UNA TRADIZIONE DI PROFETISMO FEMMINILE DAL RINASCIMENTO AL TARDO SEICENTO

1. La Sibilla e la profezia

2. La Sibilla e il diavolo

3. La Sibilla e le stelle

4. L'ultimo canto delle Sibille

II. LA FAME DEI MORTI. VAMPIRI E MORTI MASTICATORI IN EUROPA ALLA FINE DEL SEICENTO

1. Quando i morti ritornano

2. Un'età di prodigi

3. I morti vogliono essere trovati

III. LA GUERRA E LA FOLLIA. GRIMMELSHAUSEN NEL CONFLITTO DEI TRENT' ANNI

1. La follia

2. La guerra

IV. L'UOMO CHE FONDEVA LE SPECIE. LA CONTROVERSIA SULLA TRASFUSIONE DEL SANGUE NEGLI ESSERI UMANI (1664-1668)

1. Il sangue è la vita

2. Una tecnica barbara, inventata da una strega


3. Cambiare il sangue non è cambiare camicia


V. DEL BUON USO DEI CORPI MORTI. SULL'USO TERAPEUTICO E FARMACOLOGICO DELLE MUMMIE NELLA PRIMA ETÀ MODERNA


1. Del buon uso (terapeutico) dei morti


2. Come curano le mummie

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.