Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Gli Extraterrestri Hanno Inventato l'Uomo?

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Le sorprendenti prove che esseri di altri pianeti hanno guidato la vita dell'uomo

Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 22,00
traduzione di Lydia Magliano.
pp. 368, nn. tavv. e ill. b/n, Milano
data stampa: 1978
codice isbn: 9346

Tra il cervello umano e quello degli altri animali esiste, in termini di capacità intellettiva, un abisso. Per tentare di colmarlo, ricorda Erich von Däniken, gli antropologi di scuola darwiniana hanno frugato durante tutto il nostro secolo negli strati geologici dei cinque continenti alla ricerca dei resti e dell'habitat di un essere dall'intelligenza intermedia tra l'ominide e l'uomo, ma non li hanno trovati. Un contributo fondamentale, anche se indiretto, dovevano invece darlo gli astronomi contemporanei con la scoperta che, soltanto nella nostra galassia, esistono due milioni di pianeti adatti ad ospitare forme di vita e di civiltà anche molto più evolute delle nostre, e quindi esseri in grado di compiere lunghi voli spaziali per sbarcare su altri pianeti, compreso il nostro.

Ne nasceva un'ipotesi suggestiva e inquietante, fatta propria da von Däniken: che, in passato, esseri extraterrestri più intelligenti di noi, una volta giunti sulla Terra, abbiano potuto risiedervi per un certo periodo e compiervi, grazie alla loro preparazione scientifica, interventi di alta genetica sul patrimonio ereditario degli ominidi sì da trasformarli in uomini, da dotarli cioè di un cervello "a immagine e somiglianza" del loro. Von Däniken ha dedicato dieci anni di studi e ricerche, estese a tutte le parti del mondo, all'acquisizione di prove a favore della sua ipotesi. I risultati ottenuti sono ora pubblicati in questo sconvolgente volume: si tratta di una sterminata e impressionante raccolta di prove indiziarie desunte sia da reperti archeologici di recente scoperta, sia dall'esame comparato della memoria storica orale delle tribù primitive ancora esistenti, ma soprattutto dalla reinterpretazione, in chiave moderna, dei "fatti prodigiosi" descritti nei testi ufficiali delle religioni protostoriche. Non disponendo di alcun linguaggio scientifico, i loro estensori dovettero necessariamente ricorrere a simbolismi poetico-mitici per descrivere eventi di contenuto strettamente tecnologico che avevano avuto, per protagonisti, gli extraterrestri calati sul nostro pianeta.

Un linguaggio surrogatorio e lacunoso, ma molto efficace, se si pensa, per citare solo un esempio, alla sconcertante analogia che esiste tra la loro descrizione dei "carri di fuoco volanti" e la realtà delle astronavi moderne. A lettura ultimata, qualche lettore resterà forse stupito per una o l'altra delle argomentazioni dell'Autore, ma certo dovrà ammettere che la domanda che von Däniken si pone: gli extraterrestri hanno inventato l'uomo? propone una direzione di ricerca seria e stimolante, aperta ai più imprevedibili sviluppi.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.