Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Sindone

Un enigma alla prova della scienza

Rizzoli
Disponibile in copia unica
€ 15,00
Quantità

prefazione di Vittorio Messori.
pp. 270, nn. tavv. a colori f.t., Milano
data stampa: 1990
codice isbn: 978881784039

Preziosa reliquia o clamorosa contraffazione?
Il 13 ottobre 1988 veniva annunciato ufficialmente, per bocca del cardinale Ballestrero, arcivescovo di Torino e «custode» della Sindone, il verdetto emesso congiuntamente dai tre prestigiosi laboratori di Oxford, Tucson e Zurigo, che avevano sottoposto al test radiocarbonico frammenti del presunto lenzuolo funerario di Cristo: l'antico lino era risultato tessuto nell'arco di tempo che va dal 1260 al 1390.
Cadevano o, piuttosto, si pretendeva di far cadere le certezze di milioni di devoti che nel corso dei secoli, fino all'ultima ostensione avvenuta a Torino dieci anni prima con una straordinaria affluenza di fedeli, avevano venerato nella Sindone l'immagine di Cristo martirizzato e serenamente composto nella morte.
L'annuncio tuttavia provocò sconcerto in molte persone, non tutte credenti. Troppi punti restavano irrisolti per poter liquidare così in fretta il caso.
Con lo stile dell'inchiesta giornalistica questo libro espone tutti i dubbi sorti fra i sindonologi di ogni tendenza per l'insanabile contrasto tra l'esito di quest'ultimo test e gli altri dati confortanti la tradizione che vuole la Sindone essere il lenzuolo funerario di Cristo; oltre a dati scientifici accertati da analisi di tipo medico-legale, chimico, biologico, microscopico, vengono qui ricordate le testimonianze letterarie sull'esistenza della Sindone anteriori al XIV secolo, l'iconografia che riproduce il volto sindonico fin dai primi secoli della cristianità, la coincidenza provata dall'archeologia con le crocifissioni romane, le flagellazioni, l'impronta della moneta di Pilato sull'occhio destro dell'uomo della Sindone...
Un libro polemico, quindi, dove però la polemica è solo il punto di partenza per un'indagine seria, obiettiva, appassionata su uno dei più affascinanti enigmi della storia.

Orazio Petrosillo è nato a Monopoli (Bari) nel 1947 Ha conseguito la licenza in teologia nella Pontificia Università Gregoriana e la laurea in filosofia nell'Università La Sapienza di Roma. Giornalista professionista dal 1982, è «vaticanista» al « Messaggero» dopo esserlo stato al «Tempo» e aver lavorato all'agenzia Ansa.

Emanuela Marinelli è nata a Roma nel 1951. Ha conseguito le lauree in scienze naturali e in scienze geologiche nell'Università La Sapienza di Roma. Si interessa della Sindone da 13 anni; è stata fra i promotori del gruppo Collegamento pro Sindone e dell'omonimo periodico. E membro dell'Association of scientists and scholars international for the Shroud of Turin e della British Society for the Turin Shroud.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.