Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

L'Evoluzione Viene dal Cosmo?


Armenia
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 15,00
Quantità

prefazione dell'autrice, traduzione di Margaret Trombetta.
pp. 288, tavv. b/n f.t., Milano
data stampa: 1976
codice isbn: 900000004302

Sapremo mai se la Terra, in tempi remoti, è stata visitata da esseri intelligenti venuti dal cosmo?
Questo libro cerca di affrontare l’affascinante interrogativo.
Se vogliamo far luce sul passato della Terra, dice l'Autore, dobbiamo imparare a “leggere” in modo nuovo, non convenzionale, il libro dell'evoluzione. I ricordi lontanissimi di passate esperienze si accumulano nell’inconscio di ogni individuo, entrano a far parte del suo patrimonio genetico: tutti noi, quindi, siamo partecipi di esperienze che risalgono alla notte dei tempi. Ma per comprenderne il significato, dobbiamo far riaffiorare a livello cosciente questi ricordi, tradurli in espressioni che abbiano un significato per l’uomo d’oggi.
Ancora ai nostri giorni, memorie inconscie di questo tipo si possono manifestare in certi incomprensibili costumi popolari, nei riti religiosi, nelle regole della superstizione, nei giochi sempre uguali dei bambini, nell'inclinazione umana a compiere azioni inspiegabili ed irrazionali: tutti elementi che rientrano in un quadro molto diverso dalla realtà quotidiana, apparentemente incomprensibile ma denso di profondi significati.
Una riflessione sul “perché" di certi comportamenti potrebbe essere la chiave delle porte che si aprono, una dopo l’altra, sui misteri del passato.
Quello che importa, comunque, non è stabilire se influenze extraterrestri sono state determinanti per l’evoluzione della nostra razza: conoscere il passato, in ogni caso, significa poter intuire meglio il futuro, prevedere gli ostacoli, indirizzare più armonicamente il nostro cammino verso mete immediate.
E questo libro vuole offrire un aiuto a tutti coloro che lo leggeranno.
Senza pretendere di offrire risposte definitive ai molti quesiti che sorgono, mette in rilievo certe possibilità e certi metodi scientifici: l’umanità, cosi, potrebbe fare qualche passo avanti nella comprensione dei numerosi, insoluti misteri del tempo.
Irene Sänger-Bredt è laureata in scienze naturali. Ha lavorato come assistente del dottor Eugen Sänger nel Centro di Studi astronautici. È membro di parecchie società di astronautica ed è l'unica donna ad appartenere come membro all'Accademia Internazionale di Astronautica. Nel 1970 le fu assegnata la medaglia d’oro Hermann Oberth.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.