Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Perdita dei Sensi (La)


€ 20,00
Quantità

traduzione di Giannozzo Pucci
pp. 348, Firenze
data stampa: 2009
codice isbn: 978889542140

Il regime tecnologico in cui viviamo vuole ricostruire con la scienza un paradiso fatto di mano d'uomo, che ci allontana sempre più dal contatto con la terra e con la natura. Ivan Illich, in questo che è il suo libro postumo alla cui revisione ha lavorato nell'ultima estate prima della morte, fa la storia della perdita di significato dei nostri sensi con lo svilupparsi di una realtà sempre più astratta e dominata da regolamenti tecnici e da scelte che diminuiscono il nostro libero arbitrio.

"Mi batto per una rinascita delle pratiche ascetiche, che tengano vivi i nostri sensi, nelle terre devastate dallo «show», in mezzo a informazioni schiaccianti, a consigli infiniti, alla diagnosi intensiva, alla gestione terapeutica, all'invasione di consiglieri, alle cure terminali, e alla velocità che toglie il respiro."

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.