Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Teoria del Corpo Amoroso

Per un'erotica solare

Fazi
Disponibile in copia unica
€ 14,00
Quantità

prefazione dell'autore, traduzione di Gregorio De Paola.
pp. 218, Roma
data stampa: 2006
codice isbn: 978888112745

Per farla finita con la monogamia, la fedeltà, la procreazione, la famiglia, il matrimonio e la connessa coabitazione, in questo libro Michel Onfray ridefinisce il desiderio come eccesso, il piacere come dispendio, e propone una teoria del "contratto" basata solo sulla volontà di due celibi liberi. Contro il modello cristiano che ancora oggi presiede alla definizione della relazione tra i sessi, Onfray propone una rilettura dei filosofi materialisti e "sensualisti" dell'antichità greco-romana. All'ideale ascetico pitagorico, ebraico, platonico e cristiano - che implica la misoginia, l'odio del desiderio e dei piaceri, la condanna della carne, il disprezzo del corpo, il potere assoluto del maschio - Onfray contrappone allora l'ideale edonistico cirenaico, cinico, epicureo che riscopre la libertà amorosa e la carne senza colpa, inventa il celibato gioioso e l'uguaglianza libertina degli uomini e delle donne. Contro la mutilazione della carne, questo libro invita a un'erotica solare interamente ancorata alle pulsioni di vita e rifiuta radicalmente le pulsioni di morte, proponendosi di rispondere alla domanda: come restare libero nella relazione amorosa? A questo scopo, invita a scristianizzare l'etica, a realizzare un femminismo libertino, a promuovere un eros leggero e ludico e a formulare una psicologia delle passioni che renda possibile l'arte di restare se stessi nel rapporto con l'altro.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.