• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Giuliano l'Apostata

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



I Dioscuri
€ 20,00
€ 19,00 Risparmia 5%
pp. XX-522, Genova
data stampa: 1990
codice isbn: 8777

Nessuna figura, nella decadenza dell'impero romano, è più originale, più interessante, più attraente di quella dell'imperatore Giuliano.
La tradizione ecclesiastica gli è stata terribilmente nemica; gli ha impresso il marchio di "apostata", condannandolo
quindi all'abominio ed all'oscurità.
Perché la Chiesa abbia fatto questo è chiaro.
Era suo interesse rendere odioso un uomo che aveva tentato di ferirla a morte e, come sempre accade quando la posta in gioco è grande, la verità doveva cedere il posto alla passione ed all'interesse partigiano.

La sua vita pubblica si svolge nel breve arco di otto anni, dal 355 al 363, quando, appena trentaduenne, cade sul campo di battaglia, stroncato da una freccia persiana. Uomo di intelligenza particolare seppe conciliare la sua abilità di generale con la passione per lo studio e la letteratura, eccellendo in entrambi i campi.
La ferocia della Chiesa nell'avversare Giuliano si spiega nel momento in cui l'imperatore si dimostrò un avversario formidabile che tentò di restaurare il paganesimo non con la violenza ed i martiri, armi che, come il Cristianesimo ha saputo da sempre, si rivolgono facilmente contro chi le usa, ma predicando il ritorno al politeismo in nome della ragione e della morale, esaltando il principio della tolleranza ed aborrendo le conversioni forzate.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.