• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

I Profumi nelle Società Antiche

Produzione commercio usi valori simbolici

Pandemos
€ 36,00
€ 34,20 Risparmia 5%
Quantità

a cura di Alfredo Carannante e Matteo D'Acunto
pp. 328, nn. ill. a colori, Paestum (SA)
data stampa: 2012
codice isbn: 978888774451

Pochi temi riescono a unire con grazia arte, storia e scienza come quello dei profumi: essi da millenni accompagnano lo sviluppo delle società umane. Il volume nasce con l'intenzione di offrire una visione generale di questo tema così centrale alle diverse società antiche: vi partecipano archeologi orientalisti, classicisti e preistorici, filologi, storici, linguisti e antropologi.

Gli aspetti generali che caratterizzano i profumi antichi sono molteplici: l'uso delle risorse aromatiche offerte dalla natura e le tecniche di lavorazione, i sistemi politico-sociali che ne controllano la produzione ed il commercio, la relazione istituita con il potere e con il divino, l'uso medico e funerario, fino ad arrivare al filo rosso rappresentato dal loro stretto legame con l'eros e con la seduzione.

Attraverso i contributi del volume, il mondo dei profumi antichi appare nella sua complessità, come un vero e proprio caleidoscopio di aspetti che noi indaghiamo, non tanto per la fascinazione del tema in sé (certamente notevole), quanto piuttosto per il desiderio di conoscere, anche da questo privilegiato punto di vista, le forme produttive, commerciali, culturali, politico-sociali e i valori simbolici delle civiltà del passato.

Indice:

1. Lida Viganoni, Presentazione

2. Alfredo Carannante, Matteo D'Acunto, Introduzione. I profumi nelle società antiche

3. Alfredo Carannante, Dal sudore ai profumi. Antropologia ed ecologia della scimmia odorosa

4. Dominique Frère, Nicolas Garnier, Archeologia e analisi chimica dei profumi archeologici: uno status quaestionis

5. Alberto Manco, I nomi del profumo tra opacità e inversioni di significato 

6. Andrea Manzo, Sntr. "Ciò che rende divino". Considerazioni sull'uso degli aromi nell'Egitto, nel Sudan e nell'Etiopia antichi

7. Simonetta Graziani, " ... e le asperse il viso con i profumi più inebrianti". Profumi, seduzione e potere nella Terra fra i due Fiumi

8. Romolo Loreto, Da Marib a Gaza. Profumi d'Arabia e rotte carovaniere: fonti epigrafiche ed evidenze archeologiche dal paese dell'incenso

9. Maria Rosaria Belgiorno, Pyrgos - Mavroraki a Cipro: strumenti e attrezzatura di un'antica bottega di profumi degli inizi del II millennio a. C.

10. Massimo Cultraro, Aromi di palazzo: per un'archeologia dei profumi nell'Egeo dell'Età del Bronzo

11. Matteo D'Acunto, I profumi nella Grecia alto-arcaica e arcaica: produzione, commercio, comportamenti sociali

12. Mauro Menichetti, Profumi e fragranze. Armi e paesaggi della seduzione in Grecia 

13. Giuseppe Squillace, I profumi nel De odoribus di Teofrasto

14. Amneris Roselli, Vino profumato e pane appena sfornato, ovvero guarire e nutrire con gli odori: Ippocrate Epidemie VI 8. 7 letto da Areteo, Galeno e Giovanni Alessandrino

15. Vincenzo Bellelli, Commerci di profumi per e dall'Etruria


16. Jean-Pierre Brun, La produzione dei profumi nella Campania romana

17. Jean-Pierre Brun, Conclusioni

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.