Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Iliade

Libro XVIII - Lo Scudo di Achille

Carocci
€ 18,00
Quantità

introduzione, traduzione e commento di Giovanni Cerri.
pp. 224, Roma
data stampa: 2010
codice isbn: 978884305550

Efesto per prima cosa faceva lo scudo ampio e massiccio istoriandolo tutto, intorno metteva un orlo bellissimo, scintillante, a tre giri, vi applicava una cinghia d’argento. Erano cinque gli strati di questo scudo; e su di esso tracciava molte figure con arte sapiente. Vi scolpì la terra ed il cielo ed il mare, il sole che mai non si smorza, la luna nel pieno splendore, e tutte le costellazioni, di cui s’incorona il cielo, le Pleiadi, le Iadi, la forza d’Orione e l’Orsa, detta anche Carro per soprannome, che gira su se stessa guardando Orione, ed è l’unica a non immergersi nelle acque d’Oceano.

Indice:

1. L’ira di Achille: una metamorfosi
2. Nota alla traduzione
3. Iliade – Libro XVIII
4. Tavole
5. Commento
Bibliografia
Appendice. Particolarità prosodiche e metriche

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.