Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Religione della Libertà

Antologia degli scritti politici

Sugarco
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 18,00
Quantità

a cura di Girolamo Cotroneo
pp. 352, Milano
data stampa: 1986
codice isbn: 900000004498

Il pensiero di Benedetto Croce costituisce una tappa importante - per certi aspetti forse decisiva - non soltanto nella storia della nostra cultura in genere, ma anche in quella se non della «scienza» politica, certamente della filosofia della politica. Questa antologia - la prima in assoluto degli scritti politici del filosofo napoletano - è stata costruita proprio sulla base di questo criterio: che, nonostante oggi la «scienza» politica si sia sottratta - come del resto molte altre forme di sapere - al dominio esclusivo della filosofia, tuttavia spetti ancora a quest'ultima il compito di «delucidare», per parafrasare proprio una celebre proposizione di Croce, le «categorie costitutive», o, se si preferisce, le «generalizzazioni», anche se di natura empirica, senza di cui risulterebbero impossibili tanto le analisi che i giudizi politici (i quali inoltre, nonostante le pretese di certa scienza politica, soprattutto americana, che si pretende asettica, non sono mai neutrali). In questo campo, Croce certamente è stato, e per molti aspetti ancora rimane, un Maestro insuperato: se nella sua visione della politica, nel suo stesso «concetto» di politica, non rientravano discipline come il costituzionalismo, ad esempio, o, in genere, le scienze sociali, le quali ormai ne fanno parte a pieno titolo, e senza di cui nessun politologo (nemmeno uno «liberale») potrebbe oggi lavorare; se pure tutto ciò è vero, è anche vero che la filosofia della politica, l'indagine sui fini di quest'ultima (primo fra tutti la libertà) proposte da Croce, e che costituiscono forse ciò che soprattutto lo unisce ai grandi pensatori liberali del suo tempo (da Mann a Ortega a Huizinga a Dewey), si presentano ancora ricche di implicazioni e, di conseguenza, tutt'altro che escluse dalla discussione politica in atto. Questa, infatti - di là da tutte le analisi empiriche dei mezzi per costruire una società non «libera e giusta» in senso definitivo, ma più libera e più giusta - non potrebbe mai prescindere, se non al prezzo di cadere in un discutibile, e talora persino pericoloso, pragmatismo, dall'indagine teoretica su concetti come libertà, giustizia, eguaglianza, oppure, ancora, democrazia, liberalismo, socialismo, concetti decisivi nella vita della nostra società, - presso i quali ha soprattutto indugiato - come questa antologia dimostra - la «filosofia» politica di Benedetto Croce.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.