Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Faust

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x

2 Volumi

Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 40,00
Quantità

versione integra dall'edizione critica di Weimar con introduzione e commento a cura di Guido Manacorda.
vol. 1 pp. XLV-424, vol. 2 pp. 328, 1 tavv. b/n f.t., Milano
data stampa: 1932
codice isbn: 300000000695

Dall'introduzione di Guido Manacorda:
“Poco più di vent'anni, una sensibilità tanto raffinata da parer quasi morbida, una fantasia prepotente, la visione prima e poi il ricordo nostalgico di una Strasburgo gotica, il respiro di un'atmosfera herderiana, un'intensa esperienza studentesca ed una ancora pili intensa esperienza d'amore, acquistata, per essere sinceri, molto pili a spese altrui che non a spese proprie; ma infine e sopratutto quel riposto spirito che impressi del proprio incancellabile sigillo memorie, sentimenti e fantasmi, li urge a tradursi in vita e costruzione di opera d'arte: ecco il Goethe in cui la figura del dottor Faust, mastro sabellico, fonte dei negromanti, astrologo, chiromante, aeromante, piromante e idromante, nonché, s'intende, ciurmatore impareggiabile, ebbe la ventura d'imbattersi tra il 1770 e il 1773, dopo pili di due secoli di vita fortunosa. Cultura, quella del giovane poeta, scarsa: ed anche quella scarsa, in parte, di non buona lega. Nessuna notizia del Faust storico, non la pili lontana idea delle leggende cristiane di Cipriano, di Antemio o di Teofilo. Nessuna conoscenza, allora come d'altronde poi sempre in seguito, né di quella prima Istoria (1587) (I), che tra molte goffaggini e buffonate condite di moralità luterane, era pure riuscita a porre in, torno al capo del suo personaggio l'aureola del titano sconfitto; né di quella Veridica Istoria del Widman (1599), che nell'intento di muovere guerra grossa al cattolicesimo, aveva appesantito i casi veri o presunti del mago col più indigesto e meno digeribile commento teologico, che mai si possa immaginare.[…]”

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.