Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

I Miti di Cthulhu

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Fanucci
€ 22,00
a cura di August Derleth, introduzione, prologo, parte prima, epilogo, bibliografia, note e commenti a cura di G. de Turris e S. Fusco, traduzioni integrali di Alfredo Pollini e sebastiano Fusco.
pp. 488, 6 ill. b/n, Roma
data stampa: 1975
codice isbn: 7827

La mitologia aliena creata da H. P. Lovecraft intorno alla divinità di Cthulhu e al «Necronomicon», il libro maledetto dell'arabo pazzo Abdul Alhazred, è ormai entrata a far parte stabilmente della letteratura fantastica mondiale. La sua importanza, come sforzo inventivo, ha un valore tutto particolare in quanto da oltre cinquant'anni intorno alle basi gettate dallo scrittore di Providence si sta innalzando un complesso edificio cui partecipano autori americani, inglesi, francesi, spagnoli, nonché disegnatori di qua e di là dell'Atlantico. Sulla mitologia di Cthulhu sono stati scritti volumi critici, saggi analitici, tesi di laurea sia negli Stati Uniti che in Europa, e i suoi contenuti si sono dilatati nei «mass media », dal cinema ai fumetti.
Oggi, per la prima volta in Italia, l'intero «ciclo di Cthulhu» (oltre venti tra racconti e romanzi brevi) viene presentato in questo denso volume che, compilato in origine dall'amico e discepolo di HPL, August Derleth, è stato completato e accresciuto dai due critici che più di ogni altro nel nostro Paese hanno fatto per valorizzare e divulgare Lovecraft e la sua narrativa. L'opera consente di avere un panorama completo dell'evoluzione della mitologia fantastica, dalle iniziali fonti ispiratrici alla produzione più recente. La Parte Prima, a cura di Gianfranco de Turris e Sebas~iano Fusco, è dedicata infatti ai «Precursori », e comprende racconti di Poe, Bierce, Chambers, Hodgson e Lord Dunsany; nella Parte Seconda sono ospitate le storie di coloro che crearono effettivamente la sostanza dei C( Miti »: Bloch, Kuttner, Howard. C. A. Smith. Long, Derleth; la Parte Terza, infine, riunisce opere dei «Continuatori», cioè di coloro che negli anni recenti hanno raccolto l'eredità di Lovecraft: Vernon Shea, Ramsey Campbell, Brian Lumley, James Wade, e il noto saggi sta e romanziere inglese Colin Wilson. Completa il volume un vasto apparato critico, raccolto dai curatori italiani, comprendente la celebre «Storia e cronologia del Necronomicon» scritta da Lovecraft, due sonetti e un singolare e ancora inedito «racconto epistolare» indirizzato da quest'ultimo a C.A. Smith, una storia dei «Miti» di Derleth, tre pagine del «Necronomicon» ricostruite da Philippe Druillet, una bibliografia completa sull'argomento, nonché una serie di note, riferimenti, cronologie.

August Derleth (1909-1971) è stato uno dei più versatili e prolifici autori americani, con oltre 150 volumi al suo attivo e letteralmente migliaia di collaborazioni apparse su periodici di tutto il mondo. Il suo interesse principale era rivolto alla narrativa fantastica «gotica », nella quale ha acquistato vastissima fama non soltanto come autore ma anche come editore specializzato. Fra le benemerenze di Derleth, infatti, vi è anche quella di aver fondato l'Arkham House, una casa editrice sorta con lo scopo principale di conservare e diffondere l'opera di H. P. Lovecraft, del quale Derleth fu uno dei più affezionati coro rispondenti. E' essenzialmente suo merito se, oggi, le storie dell'autore di Providence non sono rimaste sepolte nel limbo delle riviste specializzate americane. L'Arkham House è stata anche la prima casa editrice ad introdurre nel mercato librario le opere di autori come Ray Bradbury, A. E. van Vogt. R.E. Howard, Fritz Leiber, C. A. Smith, e molti altri.
In Italia Derleth è noto soprattutto per una serie di racconti dal titolo «Le avventure di Solar Pons», il cui protagonista è ispirato allo Sherlock Holmes di Conan Doyle.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.