Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Un Falso Derviscio a Samarcanda

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Touring
€ 18,00
Quantità

prefazione di Gianni Guadalupi, in appendice <em>Prigionia di cinque italiani</em> di Modesto Gavazzi
pp. 152, Milano
data stampa: 1997
codice isbn: 978883651218

Due staterelli-oasi nascosti tra i micidiali deserti del Turkestan, il khanato di Khiva e l'emirato di Buchara con la mitica Samarcanda, inaccessibili agli infedeli e difesi con ferocia, vengono visitati nel 1863 da un curioso ungherese appassionato di filologia turco-tartara. Travestito da pio derviscio, il monaco mendicante dell'Islam, l'autore riesce a vedere l'Asia centrale e le città proibite dell'antico impero di Tamerlano, scampando così al destino di quasi tutti i suoi predecessori: la morte per decapitazione.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.