Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Storia dei Re Magi (La)

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Vallecchi
€ 30,00
Quantità

traduzione e commento di Alfonso M. Di Nola
pp. 290, ill. b/n, Firenze
data stampa: 1966
codice isbn: 5401

Il ciclo leggendario dei Re Magi, la più sorprendente avventura della fantasia medioevale, ha, per secoli, offerto a generazioni oppresse dal chiuso ritmo della vita dei feudi e delle campagne un sentiero di evasione verso i sognanti mondi di un Oriente immaginario. Dotti e borghesi, contadini e monaci, presi nell'incantesimo di una rêverie affrancata d'ogni gravezza di tempo e di spazio umano, hanno trasformato lo scarno testo di Matteo sull'adorazione dei Magi in un florilegio mitico che recupera ad una poetica unità narrativa gli arcaici temi iranici e mongoli del culto del fuoco, le leggende sulle profezie cristiane di Zoroastro e di Balaam, le cronache delle grandi migrazioni mongole, le prime informazioni etnologiche e geografiche sulle tre Indie, il ciclo etiopico ed orientale del prete Gianni, la storia dell'occupazione di Milano da parte del Barbarossa, le confuse vicende del trasferimento delle reliquie dei Magi da Milano a Colonia. Il limite mediterraneo e occidentale del Cristianesimo si amplia verso la scoperta di una testimonianza cristiana dei popoli "barbari" o "di natura", cui i Magi portarono, nel loro epico ritorno ai regni di Oriente, di Tarsis, di Godolial di Arabia, l'annunzio del verbo.

La Historia Trium Regum di Giovanni di Hildesheim, monaco carmelitano tedesco del XIV sec., che Di Nola offre ora alla curiosità dei lettori nella prima traduzione italiana ampiamente commentata, è l'ultimo in ordine di tempo e il più completo dei racconti leggendari sui Tre Re. L'autore ha rifuso, in un centinaio di pagine, il materiale documentario raccolto in lunghi anni di ricerca, e lo ha trasformato in una narrazione felice, libera da inceppi critici, compiaciuta di stranezze e di curiosità attinte alle fonti più disparate. Ne è venuta fuori una storia sempre fresca o, come scriveva Goethe, che dell'operetta di Hildesheim fu il riscopritore, quasi tracciata da un pennello festoso, «mit heiterem pinsel ausgemalt». Calore narrativo e ingenuità, - candore del monaco che dalla Germania nebbiosa apre gli occhi di fanciullo su un Oriente fantastico -, segnano ogni pagina del libro e ne fanno, ancora oggi, a distanza di sei secoli, una lettura ricca di suggestioni e di stimoli.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.