Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


I Misteri

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



€ 16,00
Quantità

introduzione e traduzione a cura di A. Boffino
pp. 126, Genova
data stampa: 1983
codice isbn: 5871

Quando si dice che gli dei hanno scelto per sé delle parti del mondo, delle città, dei templi, delle statue bisogna intendere che la loro potenza ed essenza, che ha ovunque vigore in se stessa, si manifesta particolarmente in questo o quel luogo; e come un lume che si alimenta in se stesso senza mescolarsi e dividersi, illumina d'intorno le cose diverse da sé, così sono gli dei. Come la luce del sole tutta uguale e continua è ovunque, né può essere divisa in parti, né essere rinchiusa in qualche parte, né essere separata dalla propria sorgente, né essere mescolata con l'aria, pure è presente. Che anzi, come pur non perdendo niente della sua luce, tuttavia lascia le cose riscaldate dal calore, così la luce di alcuni dei è presente a quasi tutto il mondo, nella sua pienezza individuale, e tuttavia può comunicare particolarmente la sua forza alle parti specialmente simili a sé.

Indice:

Introduzione

Nota

Della conoscenza delle cose divine

L'Ordine degli esseri superiori

Delle proprietà di ciascuno dei superiori

Come si distinguono fra di loro le azioni degli esseri superiori


Dell'intelletto e dell'anima


Ogni Cosa divina ed incorporea è ovunque


Della provvidenza e come gli dei siano ovunque

Perché ogni cosa divina non è soggetta a passioni

Si parla dell'anima separata dal corpo

Della necessità e libertà degli dei


Della differenza degli dei dai demoni presso i greci loro devotissimi


Di nuovo delle preghiere


Della differenza fra gli dei, i demoni ed i celesti


Della somiglianza dei corpi celesti alle specie incorporee


Conferma dei superiori

Della provvidenza, degli dei e dei demoni

In che differiscono i demoni, gli eroi, le anime

Quando numi diversi possano apparire ed agire in modo diverso

Della virtù dei sacramenti

Che cosa sia e donde venga il vaticinio

Dei sogni

Dell'ispirazione divina che è nella veglia

Molti miracoli sono compiuti dai profeti

L'ispirato non ha mai azione propria; ed il dio sta al posto della sua anima

Non vi è nei sacrifici un'apera di qualche efficacia se non nella potenza e nella presenza di qualche nume

I numi invocati ci assistono non costretti. Ma per loro volontà

Le opere miracolose e le profezie non avvengono per qualche virtù delle stelle, del corpo o dell'anima, ma per la pura e libera volontà del dio

Dei sogni divini ed umani

I misteri dei caldei riguardanti il sacerdozio, il dio, i demoni buoni e cattivi

Le invocozioni ed i comandi degli uomini verso gli spiriti

Donde i sacrifici abbiano forza e che cosa portino

Quale lo ragione e l'utilità dei sacrifici

Dei sacrifici degli animali

Dei vaticini ottenuti per mezzo degli animali 

In qual modo i supplicanti possono minacciare i demoni

Esposizione dei simboli della teologia egizia

Dei nomi divini

L'opinione degli egizi a riguardo del dio e degli dei

Del libero arbitrio e come ci possiamo liberare dal destino

Del demone di ciascuno

Dei giudizi degli astrologi e del demone

Donde venga ciascun demone, che cosa faccia, e se è uno solo

L'invocazione del demone

Della felicità

La religione è vera

Del presagio naturale, artificioso e divino

La via della felicità

La conclusione della religione e della felicità presso gli egizi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.