• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Platonismo e Creazionismo in Filone di Alessandria

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Vita E Pensiero
€ 26,00
€ 24,70 Risparmia 5%
introduzione di Giovanni Reale
pp. 448, Milano
data stampa: 1989
codice isbn: 978883430262

Filone non è un eclettico, bensì un platonico - se non addirittura l'attivatore del Medioplatonismo -, che ha utilizzato elementi aristotelici e stoici, per lo più caricandoli appunto della valenza platonica. Ma il suo platonismo è un "platonismo riformato", proprio sulla base di concetti cardine tratti dal testo biblico, e, in particolare, dal creazionismo fondativo, che nel contesto della cultura filosofica in cui egli agisce è quello che più si approssima alla creazione ex nihilo.
Il libro presenta, tra l'altro, numerose novità esegetiche, in particolare riscontrabili nel sistematico confronto con i precedenti autori platonici, o stoici, o di varia estrazione filosofica.
Il volume si impone come un punto di riferimento per tutti gli studiosi di Filone e della storia del Platonismo.

Roberto Radice (1947) si è imposto in primo piano fra gli studiosi di Filone a livello nazionale e internazionale. Ha scritto una bibliografia ragionata sul nostro pensatore, dal titolo Filone di Alessandria, Bibliografia generale, 1937-1982, Napoli 1983, già tradotta in lingua inglese (1988). Ha curato a vari livelli ben quindici dei trattati del grande Commentario allegorico di Filone alla Bibbia nella collana "Classici del Pensiero" dell'Editrice Rusconi (1981-1988). Sempre nell'ambito di quest'opera, ha già anticipato sul pensiero filoniano un lavoro dal titolo Il concetto di migrazione in Filone di Alessandria, pubblicato come Saggio introduttivo nel volume Filone di Alessandria, La migrazione verso l'eterno, Rusconi 1988, e la trattazione sintetica La genesi e la natura della "filosofia mosaica". Struttura, metodo e fondamento del pensiero filosofico e teologico di Filone di Alessandria (in collaborazione con G. Reale), pubblicato come Monografia introduttiva ai diciannove trattati del Commentario Allegorico, nel volume Filone di Alessandria, La filosofia mosaica, Rusconi 1987. Due dei suoi commentari al De opificio mundi e al Legum allegoriae, pubblicati ancora nel volume La filosofia mosaica, costituiscono, inoltre, una primizia a livello internazionale e presentano cospicue novità ermeneutiche.
In questo volume Radice affronta il problema centrale della interpretazione di Filone. Sulla base delle sue precise conoscenze acquisite sull'Alessandrino e sul Platonismo, egli dimostra che Filone va considerato come un autentico filosofo, da cui nessuno in futuro potrà legittimamente prescindere, non solo per la ricostruzione del pensiero patristico, ma anche per la ricostruzione del pensiero greco-pagano a lui parallelo e posteriore.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.