Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Il Candelaio


Oscar Mondadori
€ 5,68
Quantità

a cura di Augusto Guzzo, introduzione di Antonio Riccardi, note di Romano Amerio.
pp. XXII-154, Milano
data stampa: 1994
codice isbn: 978880438060

Se lo scopo principale di Giordano Bruno, nel corso della sua lunga e coraggiosa ricerca intellettuale, può essere individuato nell'intento di diffondere la verità della «nolana filosofia», bisogna immediatamente evidenziare il fatto che la letteratura, ben lungi dall'avere un ruolo secondario, rappresenta, nell'opera del pensatore, uno strumento privilegiato per la diffusione delle idee. Così avviene nel Candelaio, una commedia satirica e morale, pubblicata per la prima volta a Parigi nel 1582, un testo nel quale la vis comica, connotata da un realismo vitalistico e geniale, dà forma alle ragioni espressive dell'etica, designando le caratteristiche dell'uomo nuovo, spregiudicato e libero nel pensiero, e mettendo invece in ridicolo la pedanteria e la superficialità degli avversari della «nova filosofia», rappresentati da tre personaggi ridicoli e pretenziosi, il lussurioso Bonifacio, l'avaro Bartolomeo e il pedante Manfurio, destinati a essere ignobilmente beffati. «La letteratura concede di parlare del mondo in modo diretto e spregiudicato. In particolare la satira, che Bruno sceglie come matrice del Candelaio, permette di squadernare la realtà all'improvviso e senza riguardi. Così cadono sotto i colpi di una parodia feroce le virtù troppo tiepide e i vizi bestiali degli uomini, le false credenze e i falsi profeti, la religione e l'alchimia.»

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.