Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

L'Edificio Testuale

Da Alberti a Shakespeare e Milton

Mimesis
€ 22,00
Quantità

prefazione di Marilena Parlati, traduzione e cura di Maria Scaglione.
pp. 294, Milano
data stampa: 2014
codice isbn: 978885752156

In L’Edificio testuale, Roy Eriksen illustra come gli autori rinascimentali abbiano concepito i propri testi secondo principi architettonici. Il suo approccio multidisciplinare apre la strada ad ampie discussioni sulla struttura e sul significato di una grande varietà di testi letterari e opere d’arte, composti per la maggior parte tra la prima metà del quindicesimo secolo e l’ultima parte del diciassettesimo, con esempi che risalgono anche all’antichità e al Medioevo. Analizzando termini come “plot”, “topos”, “fabrica” e “stanza”, Eriksen porta alla luce le complessità e simmetrie spaziali fondamentali presenti in opere scritte in tempi diversi e in lingue diverse da alcuni dei massimi esponenti del mondo letterario classico, del Rinascimento italiano e inglese, tra i quali Ovidio, Alberti, Ariosto, Shakespeare, Milton.
 
Roy Eriksen, norvegese, è uno studioso del rinascimento europeo, di Marlowe, Shakespeare, Milton, della letteratura italiana e di quella sull’architettura. Insegna presso l’Università di Agder (Kristiansand). Dirige il gruppo di ricerca internazionale Early Modern Research Group, con sede presso l’Università di Agder. Dirige anche la rivista interdisciplinare Early Modern Culture” online e cura varie collane di monografie, raccolte di saggi e atti di convegno sulla prima età moderna. Ha ricevuto il premio dell’Accademia delle Scienze di Agder.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.