Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Vita Dopo la Morte?

allucinazione e realtà, voci dal passato, reincarnazioni e apparizioni, l'esperienza mistica, i fenomeni della parapsicologia sono testimonianze di una vita dell'aldilà?

Sugarco
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 16,00
Quantità

premessa dell'autore, traduzione dal tedesco di Maria Luraschi.
pp. 432, Milano
data stampa: 1971
codice isbn: 6860

Molta gente è tanto affascinata quanto sconcertata dalla materia multiforme della parapsicologia. Nils O. Jacobson, uno psichiatra che ha fatto una considerevole ricerca in questo campo, è la guida ideale. Il suo libro ha due scopi: introdurre il lettore entro la sfera dei fenomeni « paranormali ", come la chiaroveggenza, la psicometria, la telepatia, la precognizione, la psicocinesi, ecc., e dimostrare come la ricerca in tutti questi campi sia collegata alla questione della sopravvivenza dopo la morte.
Il libro si apre con un breve esame obiettivo della ricerca parapsicologica più o meno recente. Oltre ai tipi più familiari di ESP, come la telepatia, esso include i fenomeni della proiezione astrale, delle aure, delle voci registrate « dallo spazio ", e della xenoglossia (la capacità di parlare lingue straniere senza conoscerle). Ogni fenomeno è corredato da episodi particolarmente rimarchevoli. Il dott. Jacobson descrive sia i lavori iniziati nei laboratori di tutto il mondo, che si fanno sempre più tecnicizzati e computerizzati, sia le esperienze spontanee come le apparizioni, gli stati di possessione e la reincarnazione, episodi controllabili e documentabili ma non suscettibili di prove sicure. Inoltre mostra le relazioni tra l'ESP e gli stati alterati della coscienza (esperienze mistiche e ipnotiche).
La discussione sulla coscienza porta l'autore al problema cruciale del suo libro. Che peso hanno tutti questi esperimenti ed esperienze nell'ambito del problema della sopravvivenza dopo la morte? Alcune esperienze paranormali sostengono la possibilità di una coscienza che continui dopo la morte, mentre altre sembrano potersi spiegare senza dover ritornare alla suddetta « ipotesi della sopravvivenza".
Sebbene il libro non si concluda con la prova lampante dell'esistenza della vita dopo la morte, lascia tuttavia al lettore idee di straordinaria persuasione. In un campo così confuso dalla ciarlataneria e dal più semplicistico entusiasmo, Nils O. Jacobson è una guida che parla in modo lucido e leggero. Pur non scrivendo per reclutare proseliti, egli stimola un rispetto nuovo per la scienza e gli aspetti della parapsicologia. Alcune esaurienti note bibliografiche condurranno il lettore nel profondo della letteratura in materia.

Nils O. Jacobson, esercita psichiatria a Lund, in Svezia. Ha fatto ricerche nel campo della parapsicologia per parecchi anni e ha scritto, in questo settore, un buon numero di saggi. Recentemente ha indagato sugli effetti fisiologici della meditazione e inoltre sulle abitudini giornaliere di alcune comuni in Scozia e Scandinavia, regolate da un ritmo di vita spirituale. "Vita dopo la morte?" è stato tradotto in otto lingue.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.