• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Introduzione all'Alchimia Indiana

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Laterza
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 26,00
€ 24,70 Risparmia 5%
premessa dell'autore.
pp. 220, nn. tavv. b/n, Bari
data stampa: 1984
codice isbn: 978884202489

Niente può sembrare più lontano dalle nostre preoccupazioni quotidiane, dalle problematiche scientifiche e filosofiche del nostro tempo quanto l'alchimia in generale e quella indiana in particolare.
Eppure, questa grande avventura spirituale ha precorso i principali e più attuali filoni del pensiero contemporaneo: dalla visione ecologica del mondo, dell'uomo e dell'universo, al rifiuto della camicia di forza dell'ancora imperante logica aristotetica e del principio della causalità; dalla teoria dei sistemi a quella della struttura della materia; dalla medicina psicosomatica all'esaltazione dell'amore e dell'erotismo.
L'alchimia, vera e propria filosofia della vita, riposa interamente sul presupposto della perfettibilità continua dell'individuo e della fiducia nelle sue capacità intellettive e fisiche. Per questo l'alchimia è un sistema di pensiero fondamentalmente ottimista, e in quanto tale è il luogo dove si sciolgono tutte le contraddizioni della logica occidentale.
Per l'alchimista è giustificato negare l'esistenza di un dio creatore e nello stesso tempo affermare che ne siamo parte integrante: natura naturata che si trasforma in natura naturante. L'alchimia è una filosofia materialista e essoterica e allo stesso tempo idealista e esoterica. Afferma l'unità del Tutto solamente per poter giocare sui due aspetti di questa totalità, la visione dell'alchimista è quindi monista e dualista contemporaneamente.
Nulla dimostra meglio il carattere eurocentrico della nostra cultura quanto il fatto che questo libro è la prima monografia dedicata all'alchimia indiana, che ha precorso di molti millenni quella occidentale, mentre non· si contano le pubblicazioni dedicate a quest'ultima. Con l'aggravante che all'eurocentrismo si somma anche un cronocentrismo: la maggior parte dei testi sull'alchimia occidentale si sofferma solamente sul periodo più recente, quello medievale, in cui, contaminata dalle tre 'grandi' religioni monoteiste, l'alchimia si era trasformata da visione libertaria e salvifica in una sordida pratica operativa, dimentica che, nella visione alchemica dell'individuo, l'oro, chiamato appunto filosofale, non rimano dava al metallo, ma all'iniziato.
Le 17 rare illustrazioni che corredano il volume documentano le divinità, le pratiche operative, e alcuni momenti significativi dei riti sessuali, associati all'alchimia indiana.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.