• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Caravaggio, Giordano Bruno e l'invisibile natura delle cose


€ 20,00
€ 19,00 Risparmia 5%
Quantità

premesse di Michele Ciliberto e Claudio Strinati
pp. 182, 15 tavv. a colori f. t., Roma
data stampa: 2011
codice isbn: 978886443053

Questo volume rivendica e amplia l’ipotesi interpretativa che l’autrice aveva proposto già nel 1994, accostando per la prima volta i nomi dei due personaggi e mostrandone differenze e affinità. Non è difficile incontrare negli studi di Storia dell’Arte Caravaggio e Giordano Bruno (e persino in qualche scritto filosofico), ma nessun lavoro si è concentrato esclusivamente sulle ragioni peculiari di questo confronto, anche per la mancanza di sicure prove documentarie. Anche se le prove mancano a tutt’oggi, sempre più facilmente si possono individuare i fili di collegamento intercorsi fra i due: soprattutto se si cerca fra i committenti del pittore, cardinali e uomini di commercio la cui spregiudicatezza ed un’agilità mentale piena di riservatezza poneva nelle condizioni di nutrirsi delle posizioni più avanzate della cultura del tempo. In questo anno di celebrazioni caravaggesche, già alcuni autori hanno affrontato questo filo: in questo volume con un linguaggio e una ricostruzione chiara e semplice, quasi didattica, si tenta di riassumerne i punti fondamentali e svolgere tutto il gomitolo. L’autrice propone in modo appassionato la vicenda di due personalità cardini nella storia del pensiero: entrambi hanno sciolto i vincoli con cui il potere ecclesiastico ha tentato di opprimerli; entrambi, finché hanno potuto, hanno custodito una genialità consapevole e spesso irriverente; entrambi, nel tempo loro, hanno fatto delle immagini il veicolo del più sincero racconto sugli esseri umani.

Indice:

Prefazioni di Claudio Strinati e di Michele Ciliberto

Introduzione

1. I luoghi e la cultura

1.1 Rinascimento al varco

1.2 Immagini del mondo nuovo


1.3 Arte al valico

1.4 Verso Roma

2. Vedere e dipingere: vista degli occhi e visione interiore


2.1 Apologia degli occhi

2.2 «Depinger bene et imitar bene le cose naturali»

2.3 Immagine, vicissitudine, movimento

2.4 Vedere e vedersi

3. La forma dell' ombra: pittura, pensiero, immagine


3.1 Nello specchio di Michel Angelo

3.2 Ombre ad arte

3.3 La forma dell' ombra

3.4 «Che passe, che passe questa notte atra e fosca ... »

4. Per un dibattito critico su Caravaggio e Giordano Bruno


4.1 Da Longhi a Venturi

4.2 Argan e il suo critico

4.3 Maurizio Calvesi

4.4 De Logu, Berti e Bovi

4.5 Maurizio Fagiolo Dell' Arco

4.6 Il Convegno di Bergamo del 1974

4.7 Ferdinando Bologna: imprescindibili chiarimenti

4.8 Michele Ciliberto, filosofia e pittura

Bibliografia

Referenze iconografiche

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.