Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Da Mosca a Madrid

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Il Paradosso della Democrazia

€ 10,00
Quantità

prefazione di Gianfranco Galvani.
eBook, testo in formato pdf distribuito su supporto CD ROM, Rimini
data stampa: 2013
codice isbn: 3805

Dalla prefazione di Gianfranco Galvani:
"Cari amici, dopo molti anni di ricerca bibliografica, siamo approdati al testo di Lakhovsky del 1937 “De Moscou à Madrid” edito da S.A.C.L. Paris.
Approfittiamo di questa occasione per ringraziare il nostro carissimo amico Giovanni Chicco, che ha provveduto a far tradurre questo testo e la traduttrice Giulia Falcini, che si è dedicata con grande impegno e capacità per riuscire a consegnarcelo nel più breve tempo possibile.
Il nostro intento è sempre stato di ricercare ogni opera di Lakhovsky per farne una collana completa. Da ciò si può giudicare questo scienziato nella sua interezza, nelle sue intuizioni, che diventano con il tempo sempre più chiare e scientifiche; giudicarlo così anche dal suo credo religioso e con questo testo anche dal suo aspetto socio-politico. Mai avevamo conosciuto un Lakhovsky sotto quest’ultima versione. I suoi testi sono quasi tutti rivolti verso la Natura, sui principi di guarigione, e per meglio dire sul “fenomeno frequenziale”. E’sempre stato conosciuto come l’uomo che con i suoi strumenti ha iniziato la battaglia contro la piaga del cancro già dal 1925 all’ospedale Salpêtrière a Parigi.
Con qualche suo testo Lakhovsky si è spinto verso argomenti socio-religiosi addentrandosi nell’ebraismo; non tanto come aspetto di razza, ma come scelta religiosa.
Mai come ora si era esposto a livello politico contro le dittature, denunciando in maniera così esplicita le conseguenze sul suo popolo di origine. Eravamo un po’ perplessi prima di pubblicare questo libro; voler rivisitare quel passato ci sembrava di riaccendere vecchie discussioni e alimentare antiche nostalgie. Non è questo il nostro intento, pur giudicando con ragione, l’aspetto negativo di ogni dittatura. In questo momento il nostro interesse è esclusivamente quello di rivalutare Lakhovsky nella sua interezza di uomo e di scienziato; attraverso le opere di questa collana, egli esprimeva la sua personalità nella sua più autentica realtà, nel contesto storico in cui ha vissuto.
Purtroppo nel 1942 durante la II guerra mondiale ci lasciò la vita, non per opera di ordigni bellici ma per opera di persone contrarie al suo vivere di libero ricercatore e libero pensatore; morì quando il proprio pensiero, in un certo momento storico, non sarebbe stato opportuno esprimerlo così apertamente.
Questi comunque sono i nuovi Eroi, i nuovi Martiri, i martiri della scienza, ricercatori della Verità sino all’esasperazione. Peccato che spesso i regimi politici siano da freno alla ricerca Scientifica, alla ricerca della Verità, pagata poi così a caro prezzo con la vita.
Noi chiediamo al lettore di questo testo, di ogni estrazione politica, di non giudicare la storia e gli avvenimenti passati che potrebbero suscitare ulteriori conflitti, ma di ricordare e non dimenticare mai, chi ha voluto lasciare ai posteri la propria cultura positiva e veritiera, per consegnare alle generazioni che seguono, attraverso il proprio lavoro, un pensiero costruttivo utile all’uomo: per il proprio corpo, per la propria mente e soprattutto per il proprio Spirito! Noi, tuoi estimatori, caro Lakhovsky, dopo sessantanove anni dalla tua morte, per meglio dire dal tuo passaggio in altra dimensione, ti ricordiamo sempre con stima e con spirito di sincero ringraziamento."

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.