Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Dante e Pitagora

La rima segreta in Dante

Guaraldi
€ 25,00
Quantità

Postfazioni di Angelo Chiaretti, Nicola Battistoni, Massimiliano M. Corsi Romanelli. Con una bibliografia generale a cura di Manfredi Vinassa de Regny
pp. 292, Rimini
data stampa: 2013
codice isbn: 978888049870
Ecco l’opera di cui Giovanni Papini auspicava la pubblicazione, reputandola interessantissima. In essa ci si introduce per la prima volta in modo completo ed esauriente, in uno degli aspetti più a torto trascurati, ma più caratteristici del pensiero dell’Alighieri: la viva tradizione Pitagorica. Il simbolismo magico del numero, in relazione alla struttura del poema e alla molteplice ricchezza del suo significato. La costruzione quindi della Divina Commedia diventa geometrica, legata al numero nella sua perfetta armonia, proprio come la musica. Il primo ad avere queste intuizioni sulla Divina Commedia fu Ugo Foscolo. Sentiva che il poema Dantesco era una grandiosa profezia esposta in un sistema occulto. Ma al Foscolo, come al Pascoli e a tanti altri mancava la preparazione per far luce sul mistero numeristico del Poema.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.