Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Liberazione Spontanea

Insegnamenti sui sei bardo. Un completamento del Libro tibetano dei morti

Le Lettere
€ 23,00
Quantità

Commentario di Gyatrul Rinpoche. Traduzione dal tibetano di B. Alan Wallace e traduzione italiana di Patrizia Baldieri. Introduzione all'edizione italiana di B. Alan Wallace
pp. 352, Firenze
data stampa: 2019
codice isbn: 978889366064

Nella vita e nella morte, nella meditazione e nel sonno, ogni fase transizionale della coscienza, o bardo, offre un’opportunità per superare limitazioni, frustrazioni, e paure. I profondi insegnamenti di questo libro offrono le istruzioni e la conoscenza necessarie per trasformare ogni fase della vita in un’opportunità di liberazione naturale, non forzata. Come il Libro tibetano dei morti, La Liberazione Spontanea è un terma, un “tesoro nascosto” attribuito al maestro dell’VIII secolo noto come Padmasambhava. Il lucido commento di Gyatrul Rinpoche accompagna il testo, chiarendo il sentiero che porta all’illuminazione perfetta. La Liberazione Spontanea è un contributo essenziale sia per praticanti che per studiosi del buddhismo tibetano.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.