Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Augusto

La nascita di un potere personale

Editori Riuniti
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 15,00
Quantità

prefazione di Andrea Giardina, traduzione di Paolo Roversi.
pp. XIX-220, Roma
data stampa: 1978
codice isbn: 8940

Gli ultimi anni della repubblica romana sono dominati dall'ascesa di Ottaviano, il «figlio» di Cesare cui sarebbe spettato il compito di fondare lo Stato su nuove basi, destinate a durare secoli. Il suo successo coincise con il fallimento di una classe dirigente che aveva ucciso il dittatore nel nome di un generico ideale libertario ma che non era stata poi in grado di trarre fino in fondo le conseguenze di tale gesto. Negli anni convulsi che seguirono le Idi di marzo, Ottaviano si mosse con disinvoltura e cinismo tra i fantasmi di una classe politica che un tempo aveva sottomesso il mondo ma che ora, priva di programmi e di tensione morale, si logorava in un'accanita lotta per il potere. Questo giovane inesperto che i «signori della guerra» avevano creduto di poter utilizzare come un docile strumento non tardò invece a rivelare la propria personalità e un impetuoso desiderio di affermarsi. Ottaviano divenne così «Augusto», l'uomo che dette il suo nome a un'intera epoca, che pose fine alle guerre civili e che sancí l'ascesa politica dei cavalieri. L'assetto da lui dato al nuovo Stato mostrò a tutti che la spinta democratica da cui aveva preso avvio la rivoluzione si era ormai perduta nel corso delle sanguinose lotte per il potere; al termine di esse l'ordine equestre si trovò promosso da categoria di grossi mercanti, appaltatori e usurai, in una classe di funzionari imperiali particolarmente vicina al princeps. Questo periodo cruciale è trattato da Charles Parain - uno degli studiosi più versatili dell'antichistica contemporanea - in modo vivace e spesso polemico: la storia dell'élite repubblicana, con i suoi personaggi a volte incredibili, si svolge in questo libro sullo sfondo dominante di una società caratterizzata da un brutale sfruttamento dell'uomo sui suoi simili: il modo di produzione schiavistico, limite e dramma della civiltà romana.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.