Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Senza Buddha Non Potrei Essere Cristiano


Fazi
€ 19,00
Quantità

introduzione di Luciano Mazzocchi, traduzione di Paolo Zanna
pp. XLIV-324, Roma
data stampa: 2011
codice isbn: 978886411239

È possibile rimanere cristiani diventando buddhisti? Questo nuovo libro di Paul Knitter offre la testimonianza di chi ha attraversato due volte la “frontiera” del buddhismo: prima per abbracciarlo, poi per tornare alla propria identità cristiana. Un’opera pionieristica che riflette i tempi attuali in cui l’identità religiosa di ciascuno è “plurale”, non “singolare”. Oggetto delle critiche teologiche del cardinale Ratzinger, che lo ha accusato di sostenere che la prassi è più importante del dogma, a Knitter è però riconosciuta la ricchezza dell’indagine:

«L’ex prete cattolico Paul Knitter ha cercato di ovviare al vuoto di una teoria della religione ridotta a imperativo categorico, per mezzo di una nuova sintesi tra Asia e Europa ben più concreta e più ricca» (card. Ratzinger, Intervento a Guadalajara, Messico, del maggio 1996).

Incapace di «fornire risposte belle e impacchettate», Knitter ci invita ad andare oltre la fideistica accettazione di ciò che abbiamo appreso nell’infanzia per fare proprie le cose in cui crediamo, affrontando una ad una le aporie irrisolte del cristianesimo e rifiutando il “mistero” come risposta di fronte alle grandi contraddizioni tra Dio e male e Dio e il mondo. Oggetto di questo libro è «l’avventura spirituale del nostro tempo»: ossia l’esperienza di passare a una diversa tradizione religiosa nella maniera più aperta, attenta e personale possibile, e poi di ri-passare alla propria religione, per vedere come “mettersi nei panni” di qualcun altro sul piano religioso possa aiutare a capire i propri per indossarli. Tutto ciò si rispecchia nella struttura dei capitoli: Knitter per prima cosa tratteggia un quadro dei combattimenti interiori da lui vissuti in un particolare ambito della fede e della pratica cristiane, quindi descrive come un buddhista potrebbe affrontare simili lotte e interrogativi. Infine compie il passaggio inverso ed espone quanto ha imparato dal buddhismo e ciò che pensa possa essere funzionale a un recupero e a un approfondimento della fede cristiana. Ecco come è possibile che «i geni teologici» della fede di Knitter siano sempre cristiani, nonostante il buddhismo continui a giocare un ruolo decisivo: «La mia preoccupazione principale è che i geni teologici che sto trasmettendo siano ancora cristiani, che la mia reinterpretazione del credo cristiano, per quanto davvero diversa, non sia totalmentediversa».

Indice:

Introduzione di p. Luciano Mazzocchi

Un inchino, p. VII - Quella frase che ci ripetevano l'abate Zen e il missionario cattolico, p. IX - Oshida Shigeto: il praticante dello Zen frate domenicano, p. XI - Una nuova maturità umana, la religione come carisma, p. XIV - Attraverso una disamina attenta e coraggiosa i raggi di una nuova luce, p. XVIII - Chi sono? Goccia? Corrente?, p. XXII - Transustanziazione, p. XXIV

Senza Buddha non potrei essere cristiano

Prefazione. Sono ancora cristiano?


Non solo per me, p. XXVIII - Una lunga gestazione, p. XLI

1. Nirvana e Dio, l'Altro trascendente

LE MIE LOTTE INTERIORI: L'ALTRO TRASCENDENTE, p. 3 - Un Altro che non ha bisogno di nessun altro, p. 4 - Creazione da zero, p. 6 - Una via a senso unico, p. 7 - Il problema è il dualismo!, p. 8 - ATTRAVERSANDO LA FRONTIERA DEL BUDDHISMO: NON DIO, MA CONNESSIONE, p. 10 - L'intromissione di Dio, p. 11 - Un primo breve discorso, p. 12 - Cosa ricercano i buddhisti, p. 14 - Un verbo o un avverbio?, p. 16 - E proprio qui, ora!, p. 18 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA DEL CRISTIANESIMO: DIO, LO SPIRITO CONNETTIVO, p. 19 - Ridiventare mistici per la prima volta, p. 19 - Utilizzare la mia torcia buddhista, p. 21 - Dio è Interessere?, p. 23 - Lo Spirito connettivo, p. 27 - Il creato: la manifestazione della non-dualità, p. 28

2. Nirvana e Dio, l'Altro personale


I MIEI COMBATTIMENTI INTERIORI: DIO È UN TU?, p. 32 - Antropomorfismi, p. 33 - Un Super-tu, p. 35 - È la volontà di Dio, p. 37 - Un Padre potente e un mondo disordinato, p. 39 - Il problema risiede in Persona, non in personale, p. 41 - ATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: COMPASSIONE SENZA UN DIO DELLA COMPASSIONE, p. 42 - Le due facce dell'Illuminazione: saggezza e compassione, p. 43 - La Forza Altrui è la forza propria, p. 46 - Il male: non è affatto quello che sembra, p. 50 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: DIO COME PRESENZA PERSONALE, p. 53 - Non una persona, ma personale, p. 55 Radicato nella pace, p. 56 - Premurosamente collegati, p. 58 - Danzare insieme, p. 61 - Il procedere della volontà di Dio, p. 63 - Il male ... non ha mai l'ultima parola, p. 65

3. Nirvana e Dio, l'Altro misterioso

I MIEI COMBATTIMENTI INTERIORI: PAROLE CHE INCATENANO IL MISTERO, p. 71 - Un equilibrio delicato, p. 72 - Un equilibrio spezzato, p. 75 - ATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: IL DITO NON È LA LUNA, p. 78 - Attenzione alle parole, p. 79 - Le dita hanno un loro scopo, p. 81 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: LE PAROLE CHE HANNO A CUORE IL MISTERO, p. 85 - Tutte le parole sono dita, p. 86 - Impossibile aggirare i simboli, p. 88 - Azione più che informazione, p. 93 - Le dita sono importanti. .. e diverse, p. 94

4. Nirvana e paradiso

I MIEI COMBATTIMENTI INTERIORI: PARLIAMO TROPPO, p. 99 - Spaventati a morte, p. 100 - Siamo mossi dall'egoismo?, p. 101 - ATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: ESSERE QUI ORA, p. 103 - Quanto sarà è ora, p. 104 - Rinascita: non mollare!, p. 105 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: QUANTO CI ASPETTA CI SORPRENDERÀ, p. 108 - Determinare se il "nuovo" sia "vero", p. 108 - Il karma può essere un inferno!, p. 109 - La speranza può sgorgare eternamente, p. 114 - Quello che troviamo non è quello che abbiamo perso, p. 116 - Oscurità, vecchia amica mia, p. 120

5. Gesù il Cristo e Gautama il Buddha

I MIEI COMBATTIMENTI INTERIORI: IL GESÙ CHE ESCLUDE, p. 125 - Figlio di Dio?, p. 125 - Gesù nei panni di un uomo, p. 127 - L'unico Figlio di Dio, p. 128 - Gesù Salvatore di tutto il genere umano, p. 130 - Unico Salvatore, p. 133 - Risuscitato dai morti, p. 135 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: BUDDHA L'ILLUMINATO E L'ILLUMINATORE, p. 137 - Siddhartha Gautama: il ricercatore, p. 138 - Gautama Buddha: l'Illuminato, p. 141 - Buddha il maestro, p. 142 Buddha il salvatore?, p. 144 - Molti Buddha, p. 146 - I Tre Corpi di Buddha, p. 148 - Maestro o salvatore?, p. 149 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: GESÙ, LA VIA APERTA AD ALTRE VIE, p. 151 - Divinità e risveglio, p. 151 - Salvezza = risveglio, p. 154 - "Salvatore" = "Rivelatore", p. 157 - "L'unicità di Cristo e l'unicità di Buddha", p. 161 - Che cosa precisamente rende unico Gesù?, p. 164 - La resurrezione: il Cristo-Spirito vivo e vitale, p. 168

6. Preghiera e meditazione

I MIEI COMBATTIMENTI INTERIORI: COSA FACCIO QUANDO PREGO?, p. 174 - Una conversazione difficile, p. 175 - Ricevere e dare, p. 176 - Diagnosi: troppo adorante e troppo prolissa, p. 178 (Dualistica, p. 178; Prolissa, p. 179) - E la contemplazione e la meditazione cristiane?, p. 181 - Un pozzo profondo con secchi che perdono, p. 185 ATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: LA FORZA DEL SILENZIO, p. 186 - La retta meditazione, p. 187 - Modi diversi di praticare il silenzio, p. 190 - Il silenzio ricolmo di saggezza, p. 191 (1. Meditazione vipassana, p. 191; 2. Zen, p. 193; 3. Visualizzazione Vajrayana, p. 194) - Il silenzio ricolmo di compassione, p. 196 (1. Meditazione di metta, p. 196; 2. Meditazione di tonglen, p. 198) - Il ruolo chiave della presenza mentale, p. 200 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: IL SACRAMENTO DEL SILENZIO, p. 203 - Usare un secchio buddhista in un pozzo cristiano, p. 204 - Ricevere Cristo nella Santa Comunione del silenzio, p. 206 - L'assenza di parole rivela l'Insostanzialità: il Dio al di là di Dio, p. 209 - L'importanza di essere mentalmente presenti, p. 212 - Portare il silenzio in chiesa, p. 215 - La preghiera di petizione è connessione, p. 218

7. Essere costruttori di pace ed essere pace

I MIEI COMBATTIMENTI INTERIORI: IL REGNO DI DIO - QUANDO? DOVE? COME?, p. 223 - Che cosa possiamo sperare?, p. 223 - Azione e contemplazione, p. 229 - Pace - giustizia - violenza?, p. 232 - ATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: «NON FARE SOLTANTO QUALCOSA! STAI LÌ SEDUTO!», p. 237 - Il mondo non va da nessuna parte, p. 239 La priorità del Risveglio, p. 243 - Prima arrendersi, poi agire, p. 246 - «Non parteggiamo!», p. 248 - RIATTRAVERSANDO LA FRONTIERA: «SE VUOI LA GIUSTIZIA, LAVORA PER LA PACE», p. 251 - «Il regno di Dio è in mezzo a voi», p. 252 - Domani può essere migliore di oggi, p. 258 - Essere Cristo e costruire il Regno, p. 261 - Non c'è giustizia senza compassione, p. 267 (1. Non c'è comandamento più importante, p. 268; 2. L'amore esclude la violenza dell'odio, p. 270; Un'opzione preferenziale per gli oppressi non può essere un'opzione contro gli oppressori, p. 272; 4. Strutture sociali giuste richiedono cuori riconciliati, p. 276; 5. La "Legge della Croce", p. 278).

Conclusione. Promiscuità o ibridazione? 

Siamo tutti degli ibridi, p. 285 - Una decisione importante, p. 287 - Ultima frontiera o borderline?, p. 288

Avvertenza del Traduttore


Glossario

Bibliografia. Fonti e risorse

Indice analitico

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.