Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Musica e Danza del Principe Genji

Le arti dello spettacolo nell'antico Giappone

€ 19,00
Quantità

pp. XXIV-200, nn. ill. b/n, Lucca
data stampa: 1996
codice isbn: 978887096164

Con il periodo Heian (794-1185) l'aristocrazia giapponese, dopo secoli di dipendenza culturale e politica dalla Cina, giunge finalmente a creare una sua civiltà originale. Tutte le forme d'arte vivono un'intensa fioritura a cui gli stessi nobili partecipano in prima persona, e non solo come meri fruitori. Il principe Genji, protagonista del più celebrato romanzo della letteratura nipponica (Genji monogatari), incarna il prototipo di tale nobiltà, artefice di questa epoca che è considerata l'età classica del Giappone.

Nel rigoglioso sviluppo culturale del periodo Heian vive il suo momento di massimo splendore la gagaku, musica e danza importata dal continente asiatico (Cina, Corea, India, Viêtnam, Manciuria) e sottoposta a graduale giapponesizzazione; come parte integrante delle cerimonie politico-religiose di corte è eseguita da professionisti. Anche la vita quotidiana è segnata dalla presenza della musica e della danza: una pratica informale, in cui nobili - uomini e donne - svolgono un ruolo attivo, sottolinea diversi momenti dell'esistenza privata. Come riflesso di tale realtà storica la figura del protagonista del Genji monogatari è delineata come quella di un raffinato e appassionato dilettante, attivissimo nella vita musicale (e coreutica) a corte. È proprio tale ricca realtà artistica, nel suo duplice aspetto cerimoniale e privato, che questo saggio si propone di descrivere e analizzare.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.