Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

De Prospectiva Pingendi

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Le Lettere
€ 29,00
Quantità

ristampa anastatica dell'edizione del 1984, edizione critica a cura di G. Nicco-Fasola, con due note di E. Battisti e F. Ghione, ed una bibliografia a cura di E. Battisti e R. Pacciani.
pp. 220, 88 figure b/n f.t., Firenze
data stampa: 2005
codice isbn: 978887166895

Da "Una rilettura dopo 40 anni" di Eugenio Battisti:
"Il lungo saggio premesso da Giusta Nicco Fasola al De Prospectiva Pingendi, da lei trascritto e commentato, è per la cultura italiana un classico, ormai, quasi come il trattato che introduce. Costituisce, infatti, per la sua data, 1942, una svolta radicale nel modo di presentare una fonte storico-artistica, dando alla filologia una funzione creativa di servizio e interrogando il testo - che è quanto mai taciturno - come un documento attivo di cultura, e non come mero inventario di dati. Giusta inoltre si accosta a Piero con l'evidente desiderio di trovarvi risposte a problemi attuali (è esplicito infatti il riferimento a Cezanne in quegli anni ancora discusso) e mediante larghissimi incroci di referenze rinnova, esplicitandola a distanza di secoli, la complessità e a volte la· contradditorietà del trattato geometrico. Certo, una realizzazione di questo tipo non si può spiegare senza la frequentazione con Lionello Venturi, che un giorno anzi ebbe a dichiararmi la sua ammirazione ed invidia per il disinibito amore per l'arte contemporanea nutrito, sempre, dalla Nicco. I riferimenti obbligatori in tal senso sono - oltre a Benedetto Croce - le pluriannali analisi compiute dal grande storico sui rapporti tra individuo e gusto, fra poetica e creatività, il cui culmine va però individuato a monte nell'ormai quasi dimenticato volume del 1919 su Leonardo da Vinci, e non tanto nella più discorsiva Storia della Critica d'Arte.[...]"

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.