• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Come una Cultura Primitiva ha Concepito il Mondo

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 18,00
€ 17,10 Risparmia 5%
Prefazione di Ernesto De Martino, traduzione di Giulio Cogni
pp. 268, Torino
data stampa: 1992
codice isbn: 978883390699

Punto di arrivo della scuola di Frobenius, che per mezzo secolo ha dominato vasti settori della ricerca etnologica e antropologica, il libro prende in esame la cultura come un vero e proprio organismo vivente, i cui elementi espressivi vanno cercati nei domini spirituale ed economico. Jensen afferma l'interna completezza organica delta cultura-tipo presa in esame, criticando il carattere statistico della scuola storico-culturale e l'interpretazione psicologica della scuola junghiana.

Come una cultura primitiva ha concepito il mondo (1948) cerca di ricostruire l'intima logicità e consequenzialità di una cultura primitiva prendendo in esame un popolo indonesiano e facendo raffronti con miti e culti dell'Egitto, del Perù, del Messico e dell'India alla luce di tratti fondamentali quali la morte, l'uccidere, la generazione, la luna, la pianta e la fecondità. Mito e culto costituiscono per Jensen momenti inseparabili di un tutto, destinati a servire alla comprensione umana di una conoscenza elementare e misteriosa.

Adolf E. Jensen è nato a Kiel nel 1899 e morto a Mamolsheim nel 1965. È stato professore di etnologia all'Università di Francoforte e direttore dell'Istituto Frobenius.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.