Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Storia dell’Anticristo


Odoya
€ 18,00
Quantità

introduzione dell'autore.
pp. 320, nn. ill. b/n, Bologna
data stampa: 2010
codice isbn: 978886288086

Un'illuminante indagine su una tra le figure più ambigue, problematiche e misteriose della tradizione biblica, che con taglio divulgativo ripercorre quelli che sono stati, in ogni epoca, i rapporti tra il culto ufficiale e le credenze mitiche sull'inquietante creatura destinate a opporsi al bene e ai suoi difensori.

Massimo Centini ci accompagna attraverso le testimonianze della storia millenaria, sulle tracce dei profeti, ripercorrendo i tortuosi sentieri degli eretici e passando al vaglio le illazioni dei Vangeli Apocrifi: dalla Palestina dei primi secoli all'Europa cristiana delle correnti apocalittiche, dall'isolotto di Patmos alle grotte di Kumran, dall'Harmaghedon all'improbabile paese di Magog.

Ne emerge una vera e propria "carta d'identità" dell'Anticristo, nel riuscito tentativo di ritrarre questo simbolo senza tempo sul quale sono da sempre convogliate le riflessioni di teologi, filosofi, sociologi, psicanalisti e futurologi. L'Anticristo nella storia e nella cultura, con un excursus su quei personaggi che, nel corso dei secoli, sono stati indicati come sua incarnazione: da Nerone a Hitler.

E vidi dal mare salire una bestia che aveva
dieci corna e sette teste, e sulle sue corna
dieci diademi, e sulle sue teste nomi blasfemi.
(Apocalisse 13, 1-17)

In tal modo coloro che ricusarono di credere al Redentore
si daranno poi, alla fine del mondo, in balia dell'Anticristo.
(Gregorio Magno)

Il figlio della perdizione verrà quando il giorno volge al termine
e il sole tramonta, cioè quando arriverà la fine dei tempi
e il mondo perderà la sua stabilità.
(Santa Ildegarda)

L’Anticristo verrà poco tempo prima della fine del mondo.
Dopo l’Anticristo segue il giudizio finale...

Massimo Centini (1955), laureato in Antropologia culturale all'Università di Torino, ha lavorato presso università e musei italiani e stranieri.
Tra le attività più recenti: a contratto nella sezione "Arte etnografica" del Museo di Scienze Naturali di Bergamo; ha insegnato Antropologia culturale all'Istituto di design di Bolzano.
Attualmente collabora con  l’Università Popolare di Torino, dove è titolare della cattedra di Antropologia culturale; insegna Storia dell’antropologia criminale ai master di Criminologia organizzati dal “Santo Spirito” di Roma.
Scrive su Avvenire,  L'eco di Bergamo, TuttoScienze de La Stampa e collabora con Radio Rai. Tra i suoi libri più recenti: Guida insolita ai luoghi misteriosi, magici, sacri e leggendari d'Europa (Newton & Compton); Il grande libro delle religioni del mondo (Xenia);  L’Anima (Xenia); L’Aldilà (Xenia); La reliquia del gran maestro (Piemme); Gesù e l’Egitto (Ananke). Già pubblicato da Odoya: La tomba vuota. Indagine sulla morte di Cristo.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.