Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Decamerone Nero

Racconti africani raccolti da Leo Frobenius

Rizzoli
€ 35,00
Quantità

traduzione e cura di Francesco Saba Sardi
pp. 398, ill. a colori f. t., Milano, 1971
data stampa: 1971
codice isbn: 5588

I 55 racconti qui riuniti furono trascritti, cogliendoli dalla viva voce dei dialli e dei mabo, i cantori africani, dal grande etnologo tedesco Leo Frobenius durante una serie di esplorazioni da lui condotte, dalla Cabilia alle foreste del Togo, tra il 1904 e il 1915: in una epoca in cui l'Africa era ancora quella mitica, non del tutto snaturata dallo sfruttamento coloniale e dall'inserimento entro gli schemi, a essa estranei, della civiltà che noi chiamiamo moderna. Conscio che questa avrebbe ben presto cancellato l'integrità dell'Africa, Frobenius raccolse i resti irripetibili di una preziosa eredità, immortalandoli in tre esemplari raccolte (da esse sono tratte queste novelle, tutte inedite per l'Italia), di cui la prima con lo stesso titolo di Decamerone nero: evidente richiamo all'opera del Boccaccio. Perché, come lo scrittore italiano aveva tentato un sintetico panorama umano in bilico tra due epoche, lo stesso ha fatto Frobenius, collocandosi sullo spartiacque tra vecchio e nuovo. I personaggi, leggendari o mitici, che compongono questo fiabesco affresco africano, costituiscono dunque l'esemplare e multicolore specchio di un mondo ancora intatto. Scorre così, davanti agli occhi e alla nostalgia del lettore, il fiume dell'Africa "antica", l'Africa dei sogni adolescenti: un'Africa dalle tinte accese, in cui violenza, crudeltà, dolcezza, amabilità, stoltezza e saggezza, convivono e si fondono; e il filo rosso, l'implacabile molla, è l'erotismo. Un erotismo candido, elementare, un puro precipitato come del resto le altre passioni che qui si danno convegno, sempre però sapientemente frenate e corrette dal senso del comico e dal gusto del paradosso. Donne, amanti traditi, sovrani feroci e infidi, guerrieri dall'adamantino coraggio, briganti, la ninfomane, il Ragno, la donna serpente, le Amazzoni, sono le incarnazioni indimenticabili della gioia e del tormento dell'esistere, le molteplici figurazioni di un'unica, grande favolamito, la meraviglia di fronte alle misteriose fonti dell'essere.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.