Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Storia dell'Egitto

Dalla conquista araba a oggi

Il Mulino
€ 20,00
Quantità

introduzione dell'autore.
pp. 280, Bologna
data stampa: 2017
codice isbn: 978881527161

Il libro traccia una sintesi della storia egiziana dal 642 d.C., data della conquista araba, a oggi sotto il profilo politico, istituzionale e religioso. Il periodo «medievale» (fino al XVIII secolo) vede il succedersi delle dinastie dei Fatimidi, degli Ayyubidi e dei Mamelucchi, che hanno dominato il mondo islamico per cinque secoli, e quindi la soggezione all’impero ottomano. In età contemporanea l’Egitto ha compiuto il più riuscito tentativo di modernizzazione del mondo arabo, ponendosi, con Nasser, come il fulcro del terzomondismo e del socialismo arabo-islamico. Da Sadat a Mubarak ad al-Sisi questa capacità egemonica si è esaurita, in un crescendo autoritario che, combinato con il dilagare del terrorismo, rende assai incerte le prospettive per il futuro.

Indice:

    Introduzione
    PARTE PRIMA: L'EGITTO MEDIEVALE
    I. Dalla conquista araba alla crisi del potere abbaside (642-969)
    II. I Fatimidi (969-1171)
    III. Gli Ayyubidi (1171-1250)
    IV. I Mamelucchi (1250-1517)
    V. L'Egitto in età ottomana (1517-1805)
    PARTE SECONDA: L'EGITTO MODERNO E CONTEMPORANEO
    VI. L'età di Muhammad 'Ali e dei khedivè (1805-1922)
    VII. L'Egitto monarchico (1922-1952)
    VIII. L'età nasseriana (1952-1970)
    IX. Crisi e dissoluzione: da Sadat ad al-Sisi (1970-2017)
    Indice dei nomi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.