Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Kurgan

Le origini della cultura europea

Medusa
€ 18,50
Quantità

prefazione di Carlo Sini, traduzione e cura di Martino Doni.
data stampa: 2010
codice isbn: 978887698209

Questo libro dà testimonianza di un percorso di ricerca che non ha eguali nel secolo scorso per incisività e ricchezza, non solo dal punto di vista archeologico, ma anche e soprattutto da quello della consapevolezza culturale, politica ed esistenziale sul sentirsi "europei" oggi. Quella che talvolta si chiama con un po' di enfasi la "casa europea", la patria dalle comuni radici, è in realtà, in origine, un terreno di conflitto, di contaminazione, di reciproche influenze, ,di battaglie e sopraffazioni. Sono qui presentati i testi, più rappresentativi di una ricerca durata quasi mezzo secolo, che ha portato Marjia Gimbutas a costruire un affresco appassionante delle civiltà che, incontrandosi e scontrandosi tra il IV e il III millennio a.c., contribuirono a gettare le fondamenta della nostra identità. La scoperta più significativa e carica di destino, per certi versi, è quella di una contrapposizione tra culture stanziali e orde nomadi, tra religioni declinate al femminile e dominanza maschile, tra egualitarismo pacifico e aggressività gerarchica, tra arte e guerra. I Kurgan erano un popolo di pastori nomadi abitanti delle regioni degli Urali, le cui origini paiono perdersi nella notte dei tempi. Lungo una serie di invasioni o "ondate", qui ricostruite minuziosamente, colonizzarono il continente europeo, imponendo la propria legge e le proprie ideologie. «Marija Gimbutas - scrive Carlo Sini nella prefazione -, apre la via al dialogo, forse decisivo, con il passato di una parola che ancora risuona presso gli umani del XXI secolo e che disegna orizzonti e vicende di un possibile, e magari più pacifico, futuro».

Marija Gimbutas (Vilnius 1921-Los Angeles 1994) è una delle più grandi studiose della preistoria europea. Le sue ricerche hanno scosso interi campi disciplinari e dato vita a correnti ideologiche di profondo rinnovamento, in Europa come in America. Della sua vasta opera, in italiano, si ricordano l Ba/ti (1976) e l/linguaggio della dea (1989). Nel 2004 Medusa ha pubblicato il volume Le dee viventi.

Indice:
Prefazicne, Carlo Sini
Introduzione, Martino Doni
KURGAN
Le origini delle popolazioni indoeuropee
La prima ondata dei pastori nomadi delle steppe euroasiatiche nell'Europa dell'età del Rame
Note sull'etnogenesi degli Indoeuropei
La collisione di due ideologie
La caduta e la trasformazione dell'Europa antica

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.