Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Morte e l'Occidente (La)

Dal 1300 ai giorni nostri

Laterza
€ 30,00
Quantità

pp. XXXI-744, Bari
data stampa: 2009
codice isbn: 978884206042

«"L’ultimo atto è cruento, per quanto bella sia stata la commedia in tutto il resto: alla fine, ci gettano un po’ di terra sulla testa, ed è finita per sempre". Così Pascal. Il senso complessivo e il finale di questa commedia cambiano però nel tempo, perché la morte non costituisce un semplice e immutabile evento naturale. Ha una storia, che Michel Vovelle ci racconta in maniera rigorosa e affascinante, intrecciando i dati demografici alle indagini sulla mentalità, il folclore alla religione, le gioie e le speranze della vita alle arti del morire. "Sfilano così nel libro le varie forme di immaginare e affrontare l’inevitabile: dalle danze macabre medioevali al gusto del barocco nel sottolineare la caducità dell’esistenza; dalla progressiva scristianizzazione della morte alla connessa perdita di importanza del paradiso e dell’inferno; dall’esilio dei morti nei cimiteri suburbani alla commercializzazione del "caro estinto"; dalle brevi aspettative di vita all’attuale allungamento della vecchiaia; dall’agonia in pubblico alla "solitudine del morente"; dalla rimozione della morte all’attenzione che di recente si dedica ad essa, a causa dell’incertezza del futuro. Tutti questi temi vengono qui magistralmente trattati». (Remo Bodei)

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.