• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Ascetismo Metropolitano

L'inquieta religiosità dei non credenti

€ 13,50
€ 12,83 Risparmia 5%
Quantità

pp. 160, Milano
data stampa: 2009
codice isbn: 978886220092

Si può essere atei e profondamente religiosi. Si può essere agitati da un genuino bisogno di rapporto con la trascendenza senza che questo implichi la fede in un dio, o in principi impersonali come nei culti orientali. E la città è il luogo ideale per esercitare e approfondire questa religiosità civile e inquieta, mossa dal dubbio e dal bisogno: il bisogno umanissimo di trovare un senso profondo e tutto mondano alla vita individuale e collettiva.
Nell'aspro e rigido dibattito fra atei e credenti, questo libro fa un passo in avanti, rivendicando il carattere specificatamente e intensamente religioso del modo in cui molti atei affrontano i problemi profondi del senso dell'esistenza e dell'universo. Un modo cioè che non riguarda solo la razionalità, ma riguarda bisogni arcaici e ineliminabili della nostra vita psichica, in grado di fornire significato – un significato ateo e religioso – all'esistenza.


"Chiunque si senta attratto dal mistero di esistere possiede una sua religiosità. L'ascetismo metropolitano è, per credenti e increduli, una filosofia di vita, una vocazione esistenziale. È l'etica civile di chi, vagabondando tra le folle, non si rassegni alla disumanizzazione urbana e si ostini, qui e non altrove, a cercare la propria solitaria dimensione spirituale."

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.