Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Groddeck

L'Analista Selvaggio - L'Unica esauriente biografia dell'autore del "Libro dell'Es"

Disponibile in copia unica
€ 20,00
Quantità

prefazione dell'autore, traduzione di Maria Pia Tosti-Croce.
pp. 248, Roma
data stampa: 1973
codice isbn: 8771

«Io sono un analista selvaggio», così si definì Georg Groddeck. Uno psicoanalista eterodosso eppure amatissimo da Freud, che apprezzava in lui l'audace sperimentatore di nuove ipotesi terapeutiche e l'inventore per estensione di un nuovo modo di concepire ed applicare la psicoanalisi. Groddeck è l'inventore della medicina psicosomatica. Egli è stato il primo a rifiutare fino in fondo, nella teoria e nella prassi, l'eterna distinzione tra anima e corpo, tra sfera psichica o nervosa e sfera somatica. I suoi risultati terapeutici furono sorprendenti: Groddeck era in grado di guarire i malati « incurabili » facendo sparire, o almeno regredire stabilmente, malattie organiche come calcolosi, cardiopatie, disturbi della vista, eccetera. Scrisse romanzi, saggi e perfino poemi. La sua opera più nota è forse il Libro dell'Es, in cui espose, in una forma divulgativa e letterariamente pregevole, le sue idee sulla psicoanalisi. Lo stesso Freud deve a Groddeck il concetto di Es, anche se Freud ne diede un'interpretazione diversa, più restrittiva di quella di Groddeck, che era solito affermare addirittura che « noi siamo vissuti dall'Es», da questa forza vitale insondabile che si esprime attraverso un linguaggio simbolico indifferentemente fisico o psichico. Anche se i risultati terapeutici ottenuti da "Groddeck nel suo sanatorio di Baden-Baden (che egli chiamava significativamente «satanario») lo confortavano e lo sostenevano nelle sue teorie, a Freud non sfuggí fin dall'inizio il rischio « filosofico » insito nelle tesi groddeckiane: sull'onda dell'Es Groddeck rischiava il misticismo, la fede in qualcosa di indifferenziato e inconoscibile.
Il rapporto con Freud è stato per Groddeck di una importanza incalcolabile: un vero e proprio transfert paterno. E Freud fu un «padre» prodigo di riconoscimenti, fu uno dei pochissimi psicoanalisti ad apprezzare (oltre a Ferenczi e pochi altri) la portata rivoluzionaria delle idee del geniale medico di Baden-Baden. Idee solo in parte acquisite alla prassi medica (una di queste è il parto indolore), anche se oggi l'idea fondamentale di un nesso ancora largamente occulto, ma certamente esistente, fra disturbi somati ci e disturbi nevrotici è largamente accettata, ed è anzi una delle idee portanti della medicina moderna.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.