Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Musica Antica e Orientale


Feltrinelli
€ 50,00
Quantità

volume I, a cura di Egon Wellesz, traduzione dall'inglese di Giampiero Tintori
pp. XVI-588, 12 tavv. a colori e 16 b/n, Milano
data stampa: 1962
codice isbn: 6564

Dalla musica dei primitivi alla dodecafonia e all'elettronica: entro questi estremi confini è racchiusa la vita dei suoni prodotti dall'uomo e l'esperienza artistica che ne è derivata nelle forme più grossolane e ingenue come in quelle più raffinate e cerebrali. Oggi che la musica non interessa solo i melomani e gli amatori, che pure si fanno sempre più numerosi grazie ai moderni strumenti di diffusione e - riproduzione, ma chiunque abbia a che fare con le scienze umane, etnografi o sociologi, filosofi del linguaggio o uomini di lettere, urbanisti e tecnici, oggi lo studio della storia musicale va rigorosamente condotta a partire dalle varie matrici culturali - da cui l'arte dei suoni fu espressa nel tempo e nello spazio. La storia della musica appare perciò anche come storia di miti e di religioni, di ideologie filosofiche e di tecniche, di vicende nazionali, di situazioni politiche: così essa è stata intesa nella monumentale opera di cui questo è il primo volume.

Rifacendosi a una tradizione illustre, l'Oxford History of Music, un comitato di autorevoli musicologi presieduto da J. A. Westrup, ha pensato di aggiornarne i criteri ricorrendo per ogni tema ai migliori specialisti del mondo, i quali nei loro scritti hanno limitato il tecnicismo, a volte richiesto da certi argomenti, allo stretto necessario.

Ogni volume fa largo posto alle notizie biografiche degli artisti, alla analisi delle forme e tecniche musicali, alla descrizione degli strumenti, e conclude con una ricca rassegna bibliografica.

Il primo volume, il più arduo ma anche il piu originale e "inedito" si articola in undici - saggi che trattano la musica antica e orientale: Marius Schneider si occupa dei primitivi, Laurence Picken dei cinesi e di certi popoli asiatici, Arnold Bake dell'India, George Farmer della Mesopotamia, dell'antico Egitto e dell'Islam, Carl R. Kraeling e Lucetta Mowry della musica nella Bibbia, Eric Werner del giudaismo postbiblico, Isobel Renderson dell'antica Grecia e J. E. Scott della musica romana.

Indice:

Introduzione generale Introduzione al primo volume

I. La musica primitiva di Marius Schneider

Musicologia comparata

Melodia e umanità

L'origine della musica

La musica totemica

Cultura e razza

Formazione delle scale Struttura dell' ambito: melodico Origine della polifonia Variazione e tipi di melodie Sviluppo storico

Musica e linguaggio "Linguaggio" strumentale

Gli strumenti musicali Repertorio

L'importanza del musicista Cultura spirituale

Esempi musicali

II. La musica dell' Estremo Oriente asiatico


I. Cina di Laurence-Picken

Introduzione

Preistoria e etnologia dell' Estremo Oriente Il ruolo della musica nella civiltà cinese

Gli strumenti musicali cinesi

Storia della teoria e della notazione Storia della musica

L'eterofonia strumentale cinese

La struttura della musica strumentale cinese Una melodia di tsyr

L'opera

Canto popolare

La musica buddista

Appendice del traduttore al secondo capitolo

III. La musica dell' Estremo Oriente asiatico


2. Altri paesi di Laurence Picken

Mongolia

Shinjiang (Turkestan cinese) Tibet

Corea

Giappone

Miao

Lolo e Minkia Naga

Annam Cambogia

Siam (Tailandia) Birmania

Giava, Sumatra e Nias Bali

Le altre isole dell' arcipelago indiano

Relazioni culturali

Glossario dei caratteri cinesi

IV. La musica dell' India di Arnold Bake

Introduzione

Importanza culturale e filosofica La musica vedica

Il sistema classico

Strumenti classici

Sviluppi moderni

V. La musica dell'antica Mesopotamia di Henry George Fanner

Introduzione

L'elemento primitivo nella musica

La musica dei templi

Musica profana

Strumenti musicali

La teoria e la pratica musicale

Notazione

L'eredità

VI. La musica dell' antico Egitto di Henry George Farmer

Introduzione

Le vestigia musicali primitive

Musica religiosa

Musica profana

Strumenti musicali

Pratica e teoria musicale

L'eredità

VII. La musica nella Bibbia di Carl H. Kraeling e Lucetta Mowry

Limitazioni dell'informazione biblica Il periodo nomade

Il primitivo periodo palestinese Il periodo monarchico

La musica del Tempio

I profeti e la musica

Musica profana

Metri lirici

Strumenti

Dopo la cattività Periodo greco-romano

Le zifficiature della Sinagoga

La musica del Nuovo Testamento La Chiesa fuori della Palestina Inizi dell'antifonia cristiana

Gli inni gnostici

VIII. La musica del giudaismo postbiblico di Eric Werner

Introduzione

Continuità della tradizione ebraica Recitazione intonata della Scrittura Toni salmodici

Autonomia melodica

I modi della musica della Sinagoga

L'influsso della poesia sullo sviluppo della musica della Sinagoga

La musica degli ebrei italiani

La musica degli ebrei dell' Europa centrale La musica degli ebrei dell' Europa orientale

Decadenza della musica della Sinagoga prima dell'era dell'emancipazione

IX. L'antica musica greca di Isobel Henderson

La tradizione musicale dell' antichità Le tradizioni della scienza armonica Grammatica e sintassi

I tonoi

Le notazioni

I documenti musicali superstiti Storia della musica greca

X. La musica romana di J. E. Scott

Introduzione Gli strumenti

Condizione sociale dei musicisti La musica militare

La musica nella vita quotidiana La musica teatrale

Concerti e virtuosi

I dilettanti imperiali L'insegnamento della musica

XI. La musica dell' Islam di Henry George Farmer

La civiltà islamica Le premesse culturali

L'origine della musica islamica La musica profana

La musica religiosa

Gli strumenti musicali

L'arte pratica

La teoria musicale L'influsso

Bibliografia Indice analitico

Indice delle illustrazioni


  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.