Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Motivi Persiani, e Azerì

Persia, Safavidi e Ottomani nell'intreccio politico e narrativo di Venezia (Secoli XV-XVIII)

Ipocan
€ 24,00
Quantità

pp. 204, VI tavv. b/n, Roma
data stampa: 2015
codice isbn: 978889762226

Le seguenti scritture presentano una interpretazione, una rimessa a fuoco di pensieri suggeriti dalla lettura di carte veneziane - eterogenee, ma per dei versi riconducibili a un tipo di omogeneità - sulle entità politiche di "Persia" e "Turchia", cioè sulla parte di un mondo in cui veniva a trovarsi immersa per agire e reagire con intensità la Signoria. Vecchie carte, manoscritte e a stampa, e geografiche - la cartografia è infatti una parte, un inciso del discorso -, dove determinate idee (baluginanti agli incroci di mercatura, storiografia, cronaca, realizzazioni letterarie, teatrali, pittoriche, e astrazioni culturali, espresse in modi narranti, in sintagmi, in canti epici e cavallereschi particolarmente evocativi) si addensano folte, corpose, quasi una calca di spettri. L'itinerario dell'indagine, salvando l'apparenza di un ordine cronologico, attraversa i momenti cangianti nei rapporti intrattenuti dalla Repubblica con le personalità e le epoche delle dinastie di Ottomani e Safavidi; e, ovviamente, con se stessa, quando l'oligarchia lagunare si ripensa come apparato, organismo politico. La Serenissima inventa, trova dunque i modi di "istituirsi", narrarsi continuamente anche nel confronto con quegli Stati, grazie al riflesso nei luoghi e tempi storici della redazione dei vari documenti qui riportati: composti da righe mai sprovviste del verso nervoso di una civica produzione che da etica volge in estetica e ritorna alla morale incarnata. Righe mai inconsapevoli del compito loro affidato nello svolgimento delle finzioni messe in atto dalle autorità, da ispiratori, autori e redattori: quello di sorreggere nelle ideologie le parvenze delle immagini di volta in volta richiamate, delineate.

Indice:

Prologo ai Motivi

Parte I: Contrappesi e contrappunti nella pratica e teoria degli "Orienti"

Un Oriente?

L'altro Islam, gli altri musulmani

Attestazioni e contestazioni di un monolitismo insostenibile

Con sulle spalle Anchise

Le tinte cangianti sulle pieghe della carta e della faccia corrugata della terra

Di un'utopia ben collocata fra parallelismi e iterazioni

Parte II: Esposizioni

Un racconto dell'accaduto e degli incerti successi

Mutazioni di intenti, adattamenti al secolo


Parentele? Affinità?

Forme e voci e silenzi dell'incredulità


Armi, macchine, ferri e fuochi

E le donne, le loro donne...

Di necessità e virtù 

Parte III: Le ottave ritrovate?

Altri versi, una misura


Ritratti vivi, e fissazioni

Ma nel cielo esclusivo di quale regno mai volano gli angeli?

Le ombre lunghe e dense della follia eroica, furiosa

Cavalli

Il pendolo della virtù, e del suo racconto

Parte IV: Riconversioni


Rotelline e ruotare di ere


Correzioni di tiri

Il campo avverso si adatta e converte


Rimpianti, riscoperte

Sguardi più fermi sugli spettri fluttuanti


Neutralità, ossia neutralizzazioni degli spunti

Epilogo alle memorie

Il riscatto dei leoni appaiati, o appiattiti, a guardia della Porta

Indice dei nomi e dei luoghi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.